Nokia 9

Nokia 9: scoperto un prototipo con ben 5 fotocamere

Il Nokia 9 è stato a lungo qualcosa di cui si è molto discusso sin dallo scorso anno e che non ha ancora visto il suo lancio ufficiale. Si credeva che il dispositivo possedesse due fotocamere anteriori, che fosse dotato di uno Snapdragon 845, sensore d’impronte in-display e che sarebbe stato lanciato in concomitanza al Nokia 8, ma un inedito prototipo da poco trapelato, ha messo fortemente in dubbio tutto ciò.

Nokia 9: ecco l’appariscente prototipo con 5 fotocamere posteriori

Il prototipo del Nokia 9, appena scoperto, è noto come AOP-SKU3 (o TA-1094) e come è chiaramente possibile notare, possiede ben 5 fotocamere nella parte posteriore, il che potrebbe suggerire che la presenza di altre due fotocamere nella parte anteriore.

Nelle immagini, il prototipo del Nokia 9 si presenta con una scocca color blu notte lucida. Si pensa che la versione premium del dispositivo, verrà commercializzata con un prezzo di 850$ (734€), facendo quindi immaginare specifiche hardware di alto livello, incluse le quasi anacronistiche 5 fotocamere, un possibile notch e appunto un lettore d’impronte digitali su schermo.

Nokia 9

Alcune delle specifiche del Nokia 9 conosciute fin’ora, includono uno schermo OLED da 5,9 pollici con risoluzione QHD, display curvo ai lati con notch e 6 o 8GB di RAM ad accompagnare lo Snapdragon 845.

La data riportata nel retro del prototipo indica “30 agosto 2018”, il che ovviamente prova la “recentezza” del dispositivo trapelato.

Riguardo a quello che più attira del Nokia 9, ovvero le appariscenti 5 fotocamere sul retro, queste potrebbero includere diversi tipi di sensori, da fotocamere da 24mpx sino a obiettivi grandangolari da 16mpx, comprendendo anche un obiettivo con alti valori di zoom, un obiettivo macro ed un altro per le situazioni di scarsa luminosità.

Nel retro inoltre è possibile notare quello che sembra essere un doppio flash LED, posto a sinistra, e un sensore all’infrarosso per rilevare la distanza dagli oggetti, posto a destra. Ci si aspetta anche la presenza di lenti Carl Zeiss e altoparlanti OZO Audio, che garantiscono una migliore esperienza d’ascolto. Non resta che attendere ulteriori notizie.