WhatsApp

WhatsApp rileverà finalmente i link sospetti per prevenire maggiormente lo spam

La celebre piattaforma di comunicazione di WhatsApp, ha implementato diverse novità a partire da quest’anno. Il team di sviluppo però, sembra non abbia intenzione di fermarsi qui. Secondo WABetaInfo infatti, l’app starebbe adesso ricevendo un’utile funzionalità per rilevare link sospetti nelle chat, al fine di debellare sempre più lo spam, solitamente virale fra le conversazioni.

WhatsApp: arriva la funzionalità per rilevare possibili link fraudolenti o sospetti

Secondo il changelog, a partire della versione 2.18.206 di WhatsApp, la nuova funzionalità metterebbe in evidenza il link sospetto, tramite un’etichetta rossa riportante il relativo avvertimento. Dopo aver toccato il link, l’app riporterà un secondo messaggio di avvertimento che riporta: “Questo link contiene caratteri insoliti. Il sito potrebbe tentare di apparire diversamente”, lasciando comunque liberi gli utenti di continuare la navigazione.

Sempre secondo WABetaInfo, il rilevamento dei link sospetti nell’app, verrebbe eseguito localmente anziché inviare l’analisi direttamente ai server di WhatsApp. C’è da chiedersi però in base a cosa il sistema definisca sospetto un link, rilevando anche notizie fuorvianti, che trascurano nomi o fonti, oppure limitandosi esclusivamente ai siti di phishing appositamente mirati o con misure di sicurezza illecite.

WhatsApp

I collegamenti a siti web malevoli, nono sono l’unica problematica che il team WhatsApp ha recentemente dovuto affrontare. L’azienda posseduta da Facebook, è da un po di tempo messa sotto accusa per la discutibile gestione di falsi messaggi, che hanno causati alcuni gravi problemi in qualche nazione.

In risposta a ciò, la piattaforma pubblicherà un’ulteriore funzione, che aiuterà gli utenti a capire se un messaggio inoltrato è effettivamente scritto da un utente o meno. Basterà a risolvere l’annoso problema che da tempo attanaglia la piattaforma? Non resta che aspettare e verificare! Gli attuali provvedimenti potrebbero finalmente rappresentare qualche passo avanti.

Fate ancora uso di WhatsApp, oppure avete deciso di mollare in favore della concorrenza, principalmente rappresentata da Telegram? Esprimetevi nei commenti!