Qualcomm Snapdragon 1000 rumor

Qualcomm Snapdragon 1000: in fase di progettazione con TDP da 12W?

In occasione del Computex 2018 di Taipei, Qualcomm ha svelato il nuovissimo processore Snapdragon 850 come un’edizione “pompata” dello Snapdragon 845 ma destinata ai computer. Secondo quanto dichiarato dal chip maker americano, l’SD 850 promette un miglioramento delle prestazioni del 30% rispetto ai dispositivi basati sullo Snapdragon 845 come l’HP Enny x2 o l’ASUS NovaGo.

Come detto poco fa, il nuovo processore è stato progettato per muovere principalmente i notebook ARM. Nelle ultime ore, il noto leaker Roland Quandt ha rivelato delle nuove informazioni riguardanti un processore più potente chiamato Snapdragon 1000 sui cui in questo momento Qualcomm starebbe lavorando per portarlo sui computer con Windows 10 ARM.

Qualcomm Snapdragon 1000 rumor
ASUS NovaGo

Snapdragon 1000: Qualcomm potrebbe iniziare a competere direttamente con Intel

Da precisare che l’SD 1000 potrebbe non essere il nome ufficiale quando arriverà sul mercato. In ogni caso, i dettagli rivelati da Quandt suggeriscono che il processore è stato realizzato per scontrarsi direttamente con Intel. In particolare, la fonte sostiene che il nuovo chipset sarebbe capace di fornire un TDP (Thermal Design Power) fino a 12W.

Si tratta di un valore quasi doppio di quello offerto dallo Snapdragon 850 che vanta un TDP massimo di 6.5W. A confronto, gli attuali processori della serie U di Intel, come l’8250U e l’8550U, hanno un TDP da 15W e sono caratterizzati da una CPU quad-core con 8 thread totali.

Purtroppo, non ci sono ancora informazioni disponibili sulle specifiche tecniche esatte offerte dal Qualcomm Snapdragon 1000. Tuttavia, è probabile che il processore sarà caratterizzato da un’architettura Cortex A76, recentemente svelata da ARM. Questi core sono stati progettati per garantire una velocità di clock massima fino a 3 GHz e prestazioni migliori del 35% rispetto all’A75.

Qualcomm Snapdragon 1000 rumorIl nuovo chipset potrebbe basarsi sugli ultimi core ARM Cortex A76

Anche se l’architettura Cortex A76 è destinata principalmente agli smartphone, può fornire una maggiore velocità di clock per muovere senza problemi dispositivi simili ai laptop e di mantenere la stessa velocità di clock per una maggiore durata se viene abbinata a un sistema avanzato di smaltimento del calore.

Roland Quandt afferma, poi, che il core Cortex A76 all’interno dello Snapdragon 1000 potrebbe essere abbinato al Cortex A55, annunciato da ARM all’inizio di quest’anno. A questo punto, possiamo ipotizzare che il nuovo processore Qualcomm dovrebbe essere costruito utilizzando un processo produttivo TSMC da 7 nm. Inoltre, i vari dispositivi con Windows 10 ARM saranno in grado di supportare le applicazioni x86.

Infine, il leaker ha aggiunto che ASUS potrebbe essere il primo produttore a lanciare un notebook mosso dall’SD 1000. Tale prototipo si chiama Primus e dovrebbe essere caratterizzato da un display Full HD e una connettività wireless WiGig.

Qualcomm Snapdragon 1000 rumor