Huawei

Huawei brevetta un nuovo tipo di smartphone senza cornici

Nel mese di febbraio, Huawei ha richiesto un nuovo brevetto su un nuovo tipo smartphone borderless, presso l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti (USPTO) e l’Organizzazione Mondiale per la proprietà intellettuale, denominata Mobile Communications Device.

Huawei brevetta un nuovo modo di progettare smartphone con cornici sottili

Il brevetto depositato da Huawei, mostra un nuovo modo di progettare uno smartphone o un tablet, che consentirebbe di ottenere un maggiore di spazio per il display, rispetto agli attuali dispositivi disponibili nel mercato globale. Il brevetto ha ottenuto l’approvazione, nella prima settimana del mese corrente.

Huawei ha ideato tramite il suo nuovo brevetto, una sorta di design modulare per gli smartphone. La motivazione che ha spinto l’idea, sono i problemi affrontati durante la progettazione di un telefono caratterizzato da cornici molto sottili. La nuova tecnica risolte questi problemi, installando delle strisce di metallo ai lati, piuttosto che delle normali cornici.

Huawei

Le strisce di metallo, sono ancorate all’alloggiamento del telefono o del tablet usando della colla. Huawei stessa sostiene che l’applicazione intesa nel brevetto, è studiata in modo così professionale, da consentire al dispositivo l’impermeabilità all’acqua, alla polvere e l’anti-staticitità. Il touchscreen è incassato all’interno dell’alloggiamento, consentendo così una pressione minima sui lati. Il risultato che si ottiene è rappresentato da cornici a malapena visibili o notabili.

L’idea brevettata da Huawei mette a rischio la robustezza?

Nonostante l’idea di Huawei sia molto buona, un dubbio sorge sul design modulare, relativo alla durabilità nel tempo che quest’ultimo potrebbe offrire. Un telaio unibody, cioè di costruzione unica, è generalmente molto più robusto e flessibile. Sebbene le strisce di metallo permetteranno di ottenere un display praticamente senza cornici, potrebbero anche rappresentare dei punti di cedimento strutturale, rendendo il dispositivo più facile da rompere.

Huawei

I dispositivi attuali, sono caratterizzati da design quasi senza cornici o dalle cornici estremamente ridotte, come Vivo Nex o la serie Mi Mix di Xiaomi, che utilizzano un unico frame per la scocca, con del vetro sul retro e nella parte superiore o un unibody interamente in metallo. A nessuno infatti piacerebbe veder parti del proprio telefono staccarsi o rompersi.

L’idea teorizzata da Huawei quindi, potrebbe non essere vantaggiosa in termini costruttivi o semplicemente, potrebbe necessitare di alcuni affinamenti o migliorie.