Facebook

Facebook vi dirà quanto tempo avete passato nella sua app

In un periodo dove è poso l’accento nella “salute digitale”, la società di Palo Alto sta testando una nuova funzionalità da implementare nel suo social, utile a mostrare agli utenti quanto tempo questi ultimi hanno speso nella piattaforma. Come riportato da TechCrunch, la funzione denominata “Your time on Facebook”, ovvero “Il tuo tempo su Facebook”, è stata scoperta per la prima volta in una versione inedita dell’app, trovando conferma in seguito tramite la società stessa.

Facebook: la nuova funzionalità vi invierà una notifica casomai aveste passato troppo tempo nella piattaforma

La nuova funzionalità di Facebook, mostra un conteggio del tempo speso nel social negli ultimi sette giorni, oltre a fare una media totale per la settimana. Sarà possibile inoltre impostare un limite di tempo, facendo in modo che l’app vi invii una notifica quando l’avrete oltrepassato.

Nonostante Facebook abbia confermatoTechCrunch di star testando la funzionalità, non ha rilasciato dettagli riguardo una possibile data di rilascio per l’utenza globale

Facebook non è l’unica azienda ad interessarsi della “salute digitale”. Anche la controllata Instagram sta tutt’ora testando nuove funzionalità, inclusa una nuova notifica che vi avvertirà se state usando troppo l’app, scrollando la home di continuo.

Facebook

Ad essere all’avanguardia è però Apple, grazie alla sua nuova funzione Screen Time su iOS 12. Questa consente agli utenti di impostare limiti di tempo per le singole applicazioni installate, tenendo traccia sull’utilizzo totale su ognuno di esse ed altre opzioni per prevenire la dipendenza da smartphone da parte degli utenti.

La nuova funzione in fase di test su Facebook, può sicuramente essere utile in questo senso, aiutando a non sprecare troppo tempo davanti il telefono, che potrebbe essere impiegato ben diversamente staccandosi dal social.

Anche voi passate diverso tempo davanti le app ed i social in generale, sentite la necessità di una funzionalità del genere? Fateci sapere nei commenti in basso!