Anker SoundCore Flare recensione

Nelle ultime recensioni abbiamo avuto modo di conoscere l’ultimo sub-brand creato da Anker: SoundCore. Tramite questo marchio, il noto produttore di gadget ha lanciato una serie di prodotti interessanti come lo speaker compatto Mini 2, le cuffie over-ear Vortex oppure l’altoparlante Motion Q con audio a 360°.

In questa recensione odierna vi parleremo di un altro nuovo speaker Bluetooth molto particolare che propone sempre un audio a 360° ma con l’aggiunta di un anello di LED che riproduce luci colorate a tempo di musica, oltre a gestire alcune funzionalità tramite l’app companion. Scopriamo di seguito tutte le caratteristiche offerte dal nuovo SoundCore Flare.

SoundCore Flare – Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • altoparlante Bluetooth SoundCore Flare
  • cavo micro USB per la ricarica lungo 60,1 cm
  • manuale delle istruzioni anche in lingua italiana
  • libricino contenente informazioni sulla sicurezza

Manca un cavo AUX e un sacchetto per il trasporto.

SoundCore Flare – Design e qualità costruttiva

Il nuovo SoundCore Flare di Anker dispone di una design davvero elegante e costruito con ottimi materiali. In particolare, abbiamo una struttura realizzata in plastica ma con un rivestimento in gomma soffice molto piacevole al tatto. In questo prodotto si nota parecchio l’attenzione ai dettagli e la cura nell’assemblaggio che Anker mette nei suoi prodotti.

Proprio come il Motion Q, l’intera circonferenza del prodotto è rivestita da un tessuto retinato che gli conferisce un aspetto ancor più elegante e soprattutto unico. Un’altra cosa che mi ha soddisfatto, rispetto al fratello minore, è la presenza di un pad in gomma che permette allo speaker Bluetooth di restare ben saldo sulla superficie di appoggio.

 

Dato che si tratta di un prodotto da utilizzare principalmente all’esterno, è presente la certificazione IPX7 per resistere all’acqua e a complete immersioni, secondo quanto dichiarato da Anker. Parlando sempre del lato estetico, è presente un anello a LED che riproduce diverse luci colorate a tempo con la musica.

Entrando più nello specifico, sulla parte frontale è presente soltanto il logo SoundCore mentre sul retro troviamo il pulsante Bluetooth, il tasto di accensione/spegnimento che integra anche un indicatore LED e, sotto la guarnizione, l’ingresso audio da 3.5 mm e la porta micro USB di ricarica.

Sulla zona superiore, invece, troviamo i pulsanti più e meno per la regolazione del volume, il tasto per regolare gli effetti luminosi, il pulsante multifunzione posto al centro e quello per massimizzare le tonalità basse. Parlando di numeri, il SoundCore Flare misura 152 × 89 × 89 mm e pesa 567,9 grammi.

SoundCore Flare – Caratteristiche

Il nuovo speaker Bluetooth progettato da Anker propone un suono a 360° grazie a 2 altoparlanti da 6W ciascuno disposti in direzioni opposte e combinati con un radiatore passivo per bassi più profondi. Anche su questo prodotto è presente la tecnologia BassUp la quale permette di analizzare ed esaltare le tonalità basse del brano riprodotto in tempo reale.

Sfruttando la tecnologia True Wireless Stereo è possibile connettere 2 altoparlanti Flare a un singolo dispositivo per un vero suono stereo o per raddoppiare il volume dell’audio. L’anello posto alla base integra dei LED che si illuminano e pulsano a ritmo di musica per un’esperienza audiovisiva completa. In particolare, è possibile accedere a 5 modalità personalizzabili per trovare l’atmosfera giusta per ogni occasione.

Il SoundCore Flare è il primo altoparlante della compagnia a interfacciarsi con l’applicazione SoundCore la quale permette di personalizzare il suono e l’illuminazione tramite smartphone e tablet.

Anker SoundCore Flare recensione Il nuovo gadget di Anker può essere acceso e spento in maniera molto facile premendo il pulsante di accensione/spegnimento posto sul retro una volta e per 2 secondi, rispettivamente. Scegliendo il tasto Bluetooth si attiva la modalità pairing che consente di collegare il Flare al dispositivo personale oppure attivare o disattivare la modalità True Wireless Stereo con una pressione di 3 secondi.

Il pulsante multifunzione posto al centro della parte superiore consente di avviare o mettere in pausa un brano musicale, passare alla traccia successiva con una doppia pressione o a quella precedente con una tripla, rispondere o terminare una telefonata, rifiutare una chiamata in arrivo, passare da una telefonata in attesa a quella attiva e chiudere la chiamata in corso e rispondere a quella in arrivo con una pressione 2 secondi, attivare l’assistente personale dello smartphone (es. Siri o Google Assistant) con una pressione di 2 secondi.

Anker SoundCore Flare recensioneI tasti più e meno permettono soltanto di aumentare e diminuire il volume. In questo caso, sarebbe stato meglio sfruttarli anche per cambiare traccia anziché usare soltanto il tasto multifunzione. Il pulsante BassUp consente di attivare/disattivare la funzione Aumento Bassi se si preme una volta oppure per reimpostare le impostazioni di equalizzazione premendolo per 2 secondi.

Infine, il pulsante Luce permette di attivare gli effetti di illuminazione e scegliere la modalità desiderata con una singola pressione oppure disattivarli premendo per 2 secondi. Come detto, sul tasto ON/OFF è presente una spia luminosa che può essere usata per capire lo stato di funzionamento del SoundCore Flare.

Anker SoundCore Flare recensioneIn particolare, quando lampeggia di bianco significa che è attiva la modalità di associazione Bluetooth mentre quando resta acceso di bianco vuol dire che lo speaker Bluetooth è connesso a un dispositivo. Nel momento in cui la spia luminosa lampeggia 2 volte di bianco significa che è attiva la modalità True Wireless Stereo.

Una volta che avete connesso 2 Flare tra di loro, l’indicatore LED rimane acceso di bianco per 5 secondi. Nel momento in cui la spia luminosa è accesa di bianco fisso significa che c’è una chiamata in corso. Al contrario, lampeggia se c’è una telefonata in arrivo. Infine, durante la fase di ricarica, la spia luminosa resta accesa di rosso e si spegne una volta completata mentre l’avviso di batteria scarica viene segnalato tramite una luce rossa lampeggiante.

Anker SoundCore Flare recensioneLa modalità AUX può essere usata in maniera molto semplice poiché basta utilizzare un cavo audio da 3.5 mm per collegare il SoundCore Flare al computer, al tablet o allo smartphone. In questo caso, il dispositivo passa automaticamente alla modalità AUX ed è possibile soltanto aumentare o diminuire il volume.

Entrando più nello specifico, il nuovo speaker Bluetooth Anker propone un ingresso da 5V 2A, un doppio driver da 6W, una batteria da 4400 mAh, un range di funzionamento fino a 20 metri e la tecnologia Bluetooth 4.2 + EDR.

Anker SoundCore Flare recensioneSoundCore Flare – App SoundCore

L’applicazione SoundCore può essere scaricata facilmente dal Google Play Store per Android tramite questo link. Sul robottino verde, il programma sviluppato da Anker pesa 14,51 MB. L’interfaccia del software risulta molto elegante ed intuitiva. La prima schermata dell’app SoundCore consente di selezionare lo speaker in vostro possesso, in questo caso il Flare.

Qualora non lo aveste già collegato, basta tappare su Impostazioni Bluetooth per passare all’opzione del vostro smartphone dove potrete connettervi all’altoparlante. La schermata iniziale del software mostra il nome dello speaker in alto a sinistra assieme all’icona batteria che indica l’energia residua, un’informazione sicuramente molto utile.

Sopra a queste 2 è presente un’icona a 4 quadrettini che consente di scegliere un altro altoparlante. Premendo sui 3 puntini posti in alto a destra si apre una finestra dove è possibile aggiornare il firmware del Flare, cambiare nome oppure disconnetterlo. Una volta installata l’applicazione sullo smartphone ho ricevuto una notifica riguardo un aggiornamento firmware per il dispositivo.

Ritornando alla schermata iniziale dell’app SoundCore, tappando sul pulsante +, è possibile attivare la modalità True Wireless Stereo per collegare un altro Flare allo stesso smartphone. Preciso che questa funzione richiede di accedere alla vostra posizione. Sulla parte inferiore del software sono presenti 3 pulsanti per regolare l’effetto luce, riprodurre o mettere in pausa un brano musicale e accedere all’equalizzatore e uno slider per gestire il livello del volume.

Nel menu Effetto luce, accessibile cliccando sull’icona lampadina, potete scegliere l’illuminazione preferita da riprodurre sull’anello LED del SoundCore Flare. Innanzitutto, assicuratevi di tappare sul toggle in corrispondenza di Effetto luce per abilitare la funzione.

Dopodiché, è possibile scegliere fra 5 modalità: Party, Energy, Chill, Bedtime e Spring. Per ogni modalità potete scegliere fino a 4 effetti di illuminazione: Glow, M-Sync (Party, Energy e Spring)/Breathe (Chill e Bedtime), Fusion e Pulse. Soltanto la modalità Bedtime (caratterizzata soltanto da colori caldi per una qualità del sonno più elevata) dispone di una funzionalità di sospensione che programma un timer di spegnimento dell’anello LED di 30 minuti.

L’effetto Glow permette di passare dolcemente da un colore a un altro; quello M-Sync fa andare il LED a ritmo di musica; quello Fusion fonde 2 colori (es. bianco e celeste); quello Pulse riproduce rapidamente un colore diverso per ogni LED in maniera sequenziale; e infine Breathe crea un effetto onda della luci.

SoundCore Flare – Prestazioni

Anker sostiene che il suo nuovo SoundCore Flare assicura fino a 12 ore di riproduzione audio. Naturalmente, l’autonomia dipende molto dal volume di riproduzione. Impostando il volume all’80% sul PC e accendendo l’anello luminoso, il gadget ha riprodotto musica per 8 ore e 24 minuti.

La batteria da 4400 mAh riesce a ricaricarsi completamente in 3.5 ore, in base a quanto dichiarato dall’azienda. Utilizzando un caricatore da parete con tecnologia Smart 5V 2.4A e il cavo micro USB originale, il dispositivo ha impiegato 2 ore e 34 minuti.

Anker SoundCore Flare recensione

La qualità audio offerta da questo prodotto è davvero soddisfacente poiché riesce a riprodurre dei bassi ben corposi senza distorsione e inoltre il suono non si soffoca e non gracchia impostando il volume quasi al massimo.

Proprio come visto sul Motion Q, anche in questo caso il sound non è uniforme su tutti i lati poiché sono presenti 2 driver anziché 4 ma comunque l’esperienza d’ascolto è davvero appagante.

Da precisare che il pulsante Luce resta sempre acceso così può essere facilmente individuato anche al buio per attivare l’anello a LED. La modalità BassUp incrementa le tonalità basse, proprio come riportato da Anker. L’anello LED riproduce i seguenti colori: viola, fucsia, celeste, bianco, arancio, rosso, rosa, giallo e verde.

Durante questi giorni di test ho notato che il SoundCore Flare tende a riscaldare abbastanza in tutta l’area della base dove è presente il pad in gomma. Ciò potrebbe essere dovuto ai vari LED che producono un certo calore dopo un po’ di tempo di utilizzo. Dunque, vi consigliamo di disattivarli se non avete bisogno.

Posso confermare la resistenza all’acqua e alle immersioni (vedi foto), la qualità molto buona del microfono (nessun ronzio od eco) e la buona gamma di funzionamento anche se inferiore ai 20 metri dichiarati da Anker (entro 10 metri).

SoundCore Flare – Conclusioni

Il SoundCore Flare è sicuramente un prodotto premium e di ottima qualità, caratterizzato da un design estremamente elegante ed unico e delle prestazioni audio davvero soddisfacenti. La possibilità di personalizzare l’anello LED tramite l’applicazione SoundCore o semplicemente dal pulsante Luce è una feature che apprezzeranno sicuramente in molti.

L’autonomia risulta alquanto soddisfacente se si riproduce della musica a una percentuale del volume quasi massima e si tiene acceso l’anello LED, così come i tempi di ricarica addirittura inferiori a quelli dichiarati da Anker.

Gli unici 2 aspetti negativi del prodotto riguardano l’assenza di un cavo audio da 3.5 mm nella confezione e la produzione di calore un po’ eccessiva nell’area inferiore del gadget.

SoundCore Flare – Prezzo

Il SoundCore Flare di Anker può essere acquistato su Amazon ad un prezzo di 69,99 euro con spedizione gratuita.

Anker SoundCore Flare recensione