Trasformare smartphone in tastiera WiFi

Come trasformare lo smartphone in una tastiera per PC Windows | Guida

La capacità dei moderni smartphone e tablet d’interfacciarsi con sistemi multipli ha fornito, nel tempo, una flessibilità tale da consentirne l’utilizzo come tastiera WiFi – con tanto di touchpad – per qualsiasi computer o laptop. In particolare, l’app Intel Remote Keyboard consente trasformare smartphone e tablet in una tastiera per PC Windows. Il tutto in pochi secondi, semplificando la comunicazione tra le parti senza dover possedere particolari devices e/o conoscenze.

Remote Keyboard, lo smartphone come tastiera WiFi

La comodità di una tastiera digitale, spesso ottimizzata e pratica nella digitazione su schermi sia piccoli che grandi, ha modificato l’approccio alla digitazione inducendo alcuni utenti a preferirle alle tradizionali, sebbene possano anche rivelarsi pratiche alternative in caso di guasti tecnici.

Come trasformare smartphone e tablet in una tastiera per PC Windows con Remote Keyboard è un processo semplice che richiede esclusivamente un paio di minuti. Ciò rappresenta una valida soluzione per il controllo multi-dispositivo, con applicazioni pratiche capaci di trovare limiti soltanto nella vostra fantasia o necessità lavorative.

Come trasformare smartphone e tablet in una tastiera PC

Il meccanismo di conversione richiede una buona connessione WiFi e la controparte dell’app Windows installata sul vostro computer. Entrambi i device dovranno inoltre essere connessi alla medesima rete WiFi in modo da ottenere specifici indirizzi IP.

  • Il primo step da eseguire è relativo al download del client per Windows e dell’app sullo smartphone.

    Schermata di configurazione dell'app Intel Remote Keyboard
    Schermata di configurazione dell’app Intel Remote Keyboard
  • Una volta avviata l’app, la schermata vi mostrerà un elenco nel quale potrete avere anche più di un nome – qualora abbiate configurato più computer.
  • Le voci in elenco saranno accompagnate da una spunta gialla per indicare la connessione supportata. In caso di assenza di segnale potrete ri-attivare la configurazione in remoto direttamente dall’app, che si occuperà di preparare il computer per le vostre necessità d’uso segnalandovi la sua operatività.
  • A questo punto dovrete cliccare sul PC selezionato e seguire, esclusivamente per la prima impostazione, le istruzioni fornite per l’identificazione tramite codice QR.
  • Una volta concluso questo step sarete indirizzati alla schermata per le funzioni di touchpad e di tastiera – susseguite spesso da istruzioni che vi suggeriamo di disattivare in futuro – lasciandovi tecnicamente prendere il controllo del cursore del mouse e scrivere tramite la tastiera digitale Android.

    Pannello Impostazioni dell'app Intel Remote Keyboard
    Pannello Impostazioni dell’app Intel Remote Keyboard

Un passaggio chiave da non dimenticare è quello al “Pannello Impostazioni” dell’app dove poter regolare la sensibilità del cursore, attivare/disattivare le istruzioni iniziali ma soprattutto richiedere l’utilizzo della vostra personale tastiera Androidanziché quella di sistema – qualora ne utilizziate solitamente una di terze parti.