Xiaomi Mi 6X

Xiaomi Mi 6X: doppia fotocamera da 20mpx ed Helio P20 secondo i rumors

MediaTek aveva lanciato il suo Helio P20 durante la fiera tecnologica del Mobile World Congress tenutasi quest’anno a Barcellona. È il SoC attualmente utilizzato da OPPO R15 ed F7, e secondo quanto riportato da alcuni rumors, potrebbe anche equipaggiare lo Xiaomi Mi 6X, nonostante sia noto che il dispositivo dovrebbe utilizzare lo Snapdragon 626.

Xiaomi Mi 6X: nuovi dettagli riguardo le specifiche del nuovo top di gamma della casa cinese

Secondo quanto riportato da TENAA, lo Xiaomi Mi 6X è equipaggiato con processore octa-core clockato 2,2GHz. I precedenti rumors parlavano prima di uno Snapdragon 636, suggerendo in seguito il meno recente 626. Nuove voci però sostengono che il SoC utilizzato possa essere l’Helio P20 di MediaTeK, nonostante la per ora assenza di prove o indizi che possano far pensare a ciò.

L’Editor-in-Chief di XDA Developers Mishaal Rahman invece, aveva svelato alcune informazioni riguardo le fotocamere dello Xiaomi Mi 6X, sostenendo che lo smartphone potrebbe essere dotato di un sistema dual camera con sensori Sony IMX486 + IMX36 12+20 mpx e della fotocamera frontale IMX376 da 20mpx.

Xiaomi Mi 6X

Riguardo le specifiche tecniche del nuovo Xiaomi Mi 6X, il report del TENAA rivela che il dispositivo sarà dotato un display con risoluzione FHD+ da 5,9 pollici con aspect ratio 18:9 e sarà inoltre disponibile in due varianti da 4+64GB e 6+128GB. Il telefono dovrebbe essere alimentato da una batteria dalla capienza di 2.910mAh, mentre la versione del robottino verde installata dovrebbe essere 8.1 Oreo, con l’interfaccia proprietaria MIUI di Xiaomi.

Dal momento che il telefono ha già ottenuto la certificazione all’agenzia cinese, è possibile che la casa possa tenere un evento per il lancio nel mercato il 25 di aprile. Se così fosse, il produttore dovrebbe confermare la data di lancio a breve. Il dispositivo inoltre, dovrebbe essere rilasciato col nome di Mi A2 con supporto ad Android One al di fuori del mercato cinese.