Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9 sarà il primo dispositivo della casa con il notch?

Anche Samsung potrebbe presto unirsi al club del notch. La casa ha deciso di non adeguare alla moda i suoi ultimi Galaxy S9 ed S9+, ma secondo quanto suggerito da alcuni nuovi disegni trapelati in rete, che sembrano essere un brevetto di un dispositivo quasi full-screen, il Samsung Galaxy Note 9 potrebbe essere il primo dispositivo dell’azienda ad avere la tacca sul display.

Disegni trapelati in rete lasciano pensare che Samsung Galaxy Note 9 potrebbe essere dotato di tacca sul display

La corsa a rapporti schermo-scocca sempre maggiori, è tutt’ora nel vivo del suo percorso. Potrebbe volerci ancora del tempo, prima di vedere un vero e proprio smartphone total-screen, anche se secondo quanto affermato da Huawei, gli attuali dispositivi con il notch rappresentano una transizione verso smartphone completamente senza cornici.

Anche Apple ha piani analoghi in tal senso e probabilmente altri costruttori come ASUS, Huawei, Nokia, LG e OnePlus si adegueranno al trend. Essential ed Apple sono stati i primi costruttori ad aver introdotto la tacca nel display, mentre l’azienda coreana, secondo quanto anche affermato da recenti rumor, potrebbe già impiegare il notch per il prossimo Samsung Galaxy Note 9.

Samsung Galaxy Note 9

Le immagini trapelate, mostrano il disegno di un dispositivo di Samsung, che potrebbe anche trattarsi di un futuro Galaxy, dotato di una tacca nella parte superiore, che ospita il gruppo di sensori, la fotocamera e la capsula auricolare, ma che nella parte inferiore, così come i lati, non è dotato di nessuna cornice.

Notando la parte posteriore del dispositivo, dove sono presenti una coppia di fotocamere, non è presente nessun lettore d’impronte digitali, segno che la casa potrebbe finalmente utilizzare un lettore d’impronte su schermo, posto sotto al display.

Non resta che aspettare, per scoprire i piani dell’azienda in tal senso e scoprire se vedremo presto un vero dispositivo total-screen nei prossimi periodi.