Come-configurare Chromecast smartphone Android

Come configurare un Chromecast da smartphone Android | Guida

Il Chromecast è un adattatore da collegare alla TV che permette di visualizzare in streaming i contenuti presenti in rete. Si tratta di un dispositivo progettato da Google, presentato per la prima volta il 24 luglio 2013 con a bordo il sistema operativo Chrome OS.

In sostanza, il Chromecast può essere inserito all’interno della porta HDMI del vostro televisore e, attraverso una rete Wi-Fi, invia ai contenuti in streaming sullo schermo dalle varie applicazioni supportate come YouTube, Netflix, Play Music, Play Movies, Infinity e Now TV.

Come-configurare Chromecast smartphone AndroidChromecast: il dongle HDMI di Google per proiettare i contenuti sul grande schermo

Per una cifra di soli 39 euro per la versione base, è possibile trasmettere i contenuti preferiti senza molti problemi dal vostro smartphone o tablet alla TV. In questo momento, è possibile acquistare sul Google Store la prima generazione, la seconda generazione e il modello 4K del Chromecast.

Se avete appena comperato questo interessante device e non sapete come configurarlo, allora siete capitati nel posto giusto! In questa guida, vi spiegheremo passo passo come configurare un Chromecast dal vostro smartphone Android.

Come-configurare Chromecast smartphone AndroidCome settare un Chromecast dal vostro telefono Android

La configurazione del dongle HDMI avviene in maniera abbastanza semplice. Ecco i passi da seguire:

  • Collegate il vostro nuovo Chromecast all’ingresso HDMI della TV
  • Alimentate il dispositivo di Google connettendolo a una porta USB del televisore oppure utilizzate l’adattatore da parete incluso collegandolo a una presa elettrica
  • Cambiate il canale d’ingresso della TV su quello a cui è collegato il Chromecast
  • Scaricate l’applicazione Google Home dal Play Store tramite questo link
  • Aprite il software, tappate su Inizia e accedete utilizzando il vostro account Google. Successivamente, cliccate su OK
  • Nella prossima schermata, l’applicazione vi chiede di accedere alla vostra posizione per rilevare e configurare i dispositivi nelle vicinanze. Tappate su Avanti e poi su Consenti
  • Il passo successivo è quello di abilitare i servizi di geolocalizzazione se non lo sono dalle Impostazioni del vostro device
  • A questo punto, Google Home inizia a cercare automaticamente il Chromecast collegato al vostro televisore
  • Se disponete già di questo applicativo e volete aggiungere un nuovo dongle HDMI, allora tappate sui 3 trattini in alto a sinistra e poi su Dispositivi. In questo modo, il software inizierà la ricerca automatica del device per lo streaming appena acquistato
  • Nella fase di pairing, viene mostrato un codice sia sullo schermo della TV che sullo smartphone. Assicuratevi che sia lo stesso su entrambi
  • Google Home vi chiede anche se volete modificare il nome del vostro Chromecast. Dopo averlo cambiato, tappate su Imposta nome per salvare la modifica
  • Successivamente, il software vi chiede di scegliere una rete Wi-Fi a cui il Chromecast deve collegarsi per funzionare correttamente
  • Selezionate quella preferita e poi su Imposta rete
  • A questo punto, il dispositivo potrebbe controllare se ci sono aggiornamenti software. Se ci sono, attendete che vengano installati correttamente
  • Una volta eseguiti tutti questi passaggi, il dispositivo di streaming dovrebbe funzionare correttamente.

Una volta settate tutte le Impostazioni, le applicazioni compatibili presenti sul vostro smartphone dovrebbero mostrare un’icona cast, se ovviamente i due device sono connessi alla stessa rete Wi-Fi. Ad esempio, quando guardate un video su YouTube, basta premere semplicemente l’icona cast e selezionare il vostro modello per effettuare lo streaming sul grande schermo della TV.

Come-configurare Chromecast smartphone Android