Samsung Galaxy S9 ed S9+ Exynos TWRP

Samsung Galaxy S9 ed S9+ (Exynos) ottengono il supporto ufficiale alla TWRP

TWRP (Team Win Recovery Project) è uno degli strumenti più importanti utilizzato nel mondo del modding su smartphone. Parliamo di una custom recovery davvero interessante e ricca di funzionalità che viene utilizzata principalmente per flashare ROM personalizzate sui dispositivi Android e per ottenere i permessi di root.

Nelle scorse ore, TWRP ha annunciato il supporto ufficiale per gli ultimi top di gamma Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+. Di solito, gli sviluppatori dietro alla TWRP impiegano un po’ di tempo per proporre le custom recovery per i device Android appena annunciati ma ciò non è accaduto con gli ultimi flagship del produttore sudcoreano.

Samsung Galaxy S9 ed S9+ Exynos TWRPSamsung Galaxy S9 ed S9+: ufficiale il supporto alla recovery TWRP per le varianti Exynos

Attualmente, la recovery TWRP è disponibile soltanto per le varianti Exynos dei nuovi S9 ed S9+, dunque quelle commercializzate qui da noi in Italia. Al contrario, non abbiamo ancora notizia per i modelli con processore Snapdragon 845 di Qualcomm. La custom recovery è identificata con il nome in codice starlte per il Samsung Galaxy S9 e star2lte per il Galaxy S9+.

È possibile procedere al download dell’app ufficiale di Team Win Recovery Project direttamente dal Play Store di Google oppure scaricare il file della recovery per i 2 dispositivi dal sito web ufficiale del progetto (qui per S9 e qui per S9+).

Per eseguire il flash della TWRP, è necessario sbloccare il bootloader.  Naturalmente, raccomandiamo di effettuare queste operazioni con estrema cautela e soltanto se avete dimestichezza con questo mondo.

Samsung Galaxy S9 ed S9+ Exynos TWRP