OPPO R15 MediaTek Helio P60 rumor

OPPO R15 potrebbe avere il nuovo SoC MediaTek Helio P60

Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, MediaTek ha svelato ufficialmente il suo ultimo processore chiamato Helio P60. Tuttavia, l’azienda non ha menzionato gli OEM che utilizzeranno il suo nuovo SoC all’interno dei loro smartphone. Nelle ultime ore, un leaker ha deciso di rivelare tramite Twitter, oltre al nome di uno degli OEM, anche lo smartphone esatto che sarà mosso dal MediaTek Helio P60: l’OPPO R15.

Sappiamo che la serie R è quella di punta offerta da OPPO e si è sempre contraddistinta per l’implementazione di chip di fascia media realizzati da Qualcomm. In questo momento, lo Snapdragon 660 è il processore mid-range più potente sviluppato dal chip maker americano ed equipaggia gli OPPO R11, R11 Plus, R11s ed R11s Plus, dunque non avrebbe senso usare nuovamente questo SoC.

OPPO R15 MediaTek Helio P60 rumorOPPO R15: il prossimo mid-range dell’azienda potrebbe essere mosso dal nuovo chipset MediaTek Helio P60

Qualcomm non ha ancora svelato il nuovo Snapdragon 670. Alcuni sostengono che non arriverà prima della fine della seconda metà di quest’anno. In base alle indiscrezioni, sembra che OPPO non voglia aspettare fino a quel momento per rilasciare il suo nuovo OPPO R15.

Mettendo da parte lo Snap 660 di Qualcomm, il MediaTek Helio P60 è l’unica alternativa a cui può rivolgersi il produttore cinese. L’ultimo SoC del chip maker taiwanese, come visto in alcuni recenti benchmark, offre le stesse prestazioni dello Snapdragon 660. Tuttavia, a differenza del processore di Qualcomm, realizzato tramite una tecnologia a 14 nm, l’Helio P60 è un chip a 12 nm.

OPPO R15 MediaTek Helio P60 rumorCome già sappiamo, l’adozione di un processo produttivo inferiore porta dei miglioramenti sia nelle performance che nei consumi energetici. Quindi, anche con prestazioni simili allo Snap 660, l’Helio P60 dovrebbe consumare meno energia.

Addirittura, OPPO potrebbe ulteriormente ottimizzare il chipset a bordo del nuovo OPPO R15 per garantire prestazioni migliori. Purtroppo, l’azienda cinese non ha ancora confermato una data di lancio certa ma ci sono molte probabilità che lo smartphone verrà presentato questo mese.