Hublot

Hublot presenta il suo primissimo smartwatch Wear OS

Hublot, affermatissima azienda nel campo degli orologi di lusso che fino ad ora era rimasta fuori dal mercato degli smartwatch, ha deciso di presentare il suo primo dispositivo Watch OS, prodotto su cui la casa scommette molto, avventurandosi per la prima volta nel settore. 

L’orologio di Hublot offrirà agli arbitri info in tempo reale sul match in corso

Il dispositivo prende il nome di Big Band Refree 2018 World Cup Russia, e nonostante il nome non proprio attraente, si presenta in un design interessante, che si avvale di una costruzione di materiali di alto livello. Il nuovo smartwatch di Hublot infatti, è realizzato con corpo in kevlar e titanio spesso ben 13,9 mm, che lo rendono il miglior dispositivo Wear OS fin’ora costruito.

Come si evince dal nome del nuovo dispositivo di Hublot, il prodotto ha un legame commerciale con il campionato Fifa World Cup 2018. L’orologio è infatti dotato di caratteristiche perfette per chi segue in maniera assidua il calcio, dando la possibilità all’utente di ricevere informazioni sui risultati in tempo reale, goal e statistiche per ogni partita, nonché promemoria per i match futuri.

Hublot

Gli arbitri inoltre, otterranno una versione personalizzata, in grado di dare loro l’accesso a replay istantanei, dando la possibilità di seguire la traiettoria della palla e vibrando quando quest’ultima oltrepassa la linea della porta.

La schermata predefinita del nuovo orologio di Hublot, che simulerà un orologio analogico, è riprodotta da un display AMOLED con risoluzione di 400×400 pixel. Il dispositivo possiede una resistenza all’acqua fino a 5 atmosfere, mentre non si sa nulla riguardo la capienza della batteria, che si prevede sia in grado di garantire un’autonomia di un giorno.

Il prezzo dell’orologio è veramente da capogiro, toccando la cifra massima di 5200€, e sarà venduto in quantità limitate a 2018 unità. Sicuramente un dispositivo adatto a chi possiede il proverbiale “portafoglio a fisarmonica”.