Xiaomi Redmi Note 5 Pro ufficiale

Xiaomi Redmi Note 5 Pro: doppia fotocamera posteriore, Face Unlock e fino a 6 GB di RAM

Assieme al Redmi Note 5, Xiaomi ha presentato il nuovissimo Xiaomi Redmi Note 5 Pro, il primo telefono della serie Redmi ad avere una display in formato 18:9 e una doppia fotocamera posteriore. Poiché propone un comparto fotografico di tutto rispetto, l’azienda cinese ha soprannominato lo smartphone come “India’s camera beast“.

Proprio come il suo fratello minore, lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro propone un display da 5.99 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ 2160 x 1080 pixel. Lo schermo è in grado di raggiungere una luminosità massima di 450 nit ed è posto sotto uno strato di vetro con curvatura a 2.5D. In linea generale, il device propone un design unibody in alluminio con una parte posteriore affusolata.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro ufficialeXiaomi Redmi Note 5 Pro: ufficiale il primo smartphone con processore Snapdragon 636!

Il tutto presenta delle dimensioni di 158.6 × 75.4 × 8.05 mm per un peso di 181 grammi. Lo spessore rende lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro il telefono Redmi più sottile mai lanciato fino ad ora. Il nuovo device della società porta con sé altri due primati molto importanti: è il primo telefono mosso da un processore Snapdragon 636 di Qualcomm e il primo smartphone Redmi a proporre 6 GB di RAM di tipo LPDDR4X.

Il colosso cinese proporrà il suo nuovo device in due versioni: la prima con 4 GB di RAM e 64 GB di archiviazione interna e la seconda con 6 GB e 64 GB, rispettivamente. Il nuovo Xiaomi Redmi Note 5 Pro è alimentato da una batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica 5V 2A, dunque non fast. Posteriormente, troviamo un lettore di impronte digitali mentre per quanto riguarda il software c’è la MIUI 9 basata su Android 7.0 Nougat.

Il comparto fotografico vede la presenza di una doppia fotocamera posteriore con un sensore Sony IMX486 da 12 mega-pixel con apertura focale f/2.2 e una dimensione dei pixel da 1.25 µm e un secondo sensore Samsung da 5 mega-pixel con apertura focale f/2.0 e una dimensione dei pixel da 1.12 µm. Quest’ultimo ha l’obiettivo di acquisire informazioni per la profondità di campo.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro ufficialeIl primo smartphone Redmi con 6 GB di RAM LPDDR4X

Dal momento che la fotocamera è guidata da un algoritmo di apprendimento basato sull’intelligenza artificiale, questa è capace di rilevare in modo preciso il margine per catturare meravigliosi ritratti, secondo quanto dichiarato dall’azienda.

Durante la presentazione ufficiale, Xiaomi ha affermato che la fotocamera frontale del suo smartphone è addirittura migliore delle due principali. Difatti, frontalmente trova posto un sensore Sony IMX376 da 20 mega-pixel con flash LED e modalità Beautify 4.0 per acquisire foto meravigliose utilizzando sempre l’Artificial Intelligence.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro ufficialeXiaomi ha ottimizzato la selfie camera per scattare immagini qualitativamente ottime anche in condizioni di scarsa illuminazione. Un’altra interessante feature aggiunta dal colosso cinese sul Redmi Note 5 Pro è Face Unlock, basata su AI.

Per quanto riguarda i prezzi e la disponibilità, lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro sarà disponibile in India ad un prezzo di 13.999 RS (circa 177 euro) per la versione 4/64 GB e 16.999 RS (circa 215 euro) per quella da 6/64 GB e nelle colorazioni nera, oro, oro/rosa e blu. Sfortunatamente non sappiamo quando sarà disponibile alla vendita il nuovo smartphone ma ciò avverrà esclusivamente tramite Flipkart.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro ufficiale