Samsung Experience 9 infografica

Samsung pubblica un’infografica sulle novità della Experience 9 basata su Android Oreo

Dato che si avvicina sempre di più l’arrivo dell’aggiornamento finale ad Android Oreo per i Samsung Galaxy S8 ed S8+, Samsung ha deciso di creare un infografica descrivendo tutte le novità che la nuova Experience 9 porterà con sé.

La nuova interfaccia utente, progettata per gli smartphone della società con Oreo, propone molti miglioramenti, fra cui la tastiera e l’assistente vocale Bixby. Il primo ora propone 4 modalità ad alto contrasto e una nuova barra degli strumenti posizionata sulla riga numerica con scorciatoie per accedere velocemente ad emoticon, stickers e la possibilità di ricercare le GIF animate.

Samsung Experience 9 infograficaExperience 9: Samsung condivide una infografica sulle novità presenti a bordo della nuova UI basata su Android Oreo

La tastiera Samsung su Android Oreo propone anche un nuovo menu delle Impostazioni semplificato. Il pannello briefing dell’assistente Bixby ora è in grado di riprodurre musica in sottofondo e mostrare i colori corrispondenti al tempo esterno.

A proposito di colori, la Experience 9 di Samsung offre una nuova funzione chiamata Color Lens, presente nelle Impostazioni di Accessibilità. Questa particolare caratteristica permette di cambiare il colore dello schermo per adattarlo meglio alle vostre esigenze. Ad esempio, potrete trasformarlo in giallo, arancione, rosso, rosa, magenta o qualunque altro colore oppure settare l’intensità a proprio piacimento.

Samsung Experience 9 infograficaLa Samsung Experience 9, basata su Android Oreo, propone anche altre novità sparse un po’ dappertutto. Ad esempio, Bixby Automation offre una nuova dashboard con schede personalizzabili oppure è possibile aggiungere un collegamento di Samsung Cloud sulla schermata iniziale.

Inoltre, l’app Finder è diventata più veloce e ora mostra le schede e i risultati provenienti dal Google Play Store e da Galaxy Apps. Purtroppo non ci sono ancora notizie ufficiali su quanto arriverà l’aggiornamento ufficiale ad Android Oreo per gli ultimi flagship. Molto probabilmente, il produttore sudcoreano vuole ottimizzare al meglio la sua nuova UI per evitare bug ed errori.