WhatsApp Business

WhatsApp Business lanciato ufficialmente: ecco di cosa si tratta

Il team di sviluppo di WhatsApp, ormai da tempo di proprietà della società di Facebook, ha lanciato la versione stand-alone per aziende WhatsApp Business, pensata per aiutare le imprese a connettersi in maniera facile ed immediata con i propri clienti. L’app è stata annunciata dalla società lo scorso giovedì.

WhatsApp Business rende possibile una comunicazione facile e diretta col bacino di clienti

L’applicazione può essere scaricata dal Play Store per ora in mercati selezionati, come Italia, Regno Unito, Indonesia, Stati Uniti e Messico, mentre verrà lanciata al livello globale nelle prossime settimane. Non è ancora dato sapere invece, quando l’app sarà disponibile per iOS.

WhatsApp Business aggiunge diverse importanti funzionalità, tra cui la possibilità di creare un profilo aziendale, nuovi strumenti di messaggistica intelligente come risposte rapide, messaggi di saluto o che informano di un’eventuale assenza e le metriche di messaggistica. È anche possibile utilizzare il numero di rete fissa e visualizzare le statistiche, con cui si possono monitorare i messaggi inviati, consegnati letti e ricevuti.

WhatsApp Business

L’obiettivo dell’app da adesso sono le piccole imprese, ma si prevede di aggiungere delle soluzioni aziendali destinate anche a società più grandi, come compagnie aeree o banche, con una base di clienti al livello globale. La volontà di lanciare un’app di messaggistica destinata alle imprese, rappresenta la fruizioni di mesi di lavoro da parte di Facebook per poter monetizzare con WhatsApp.

La società punta ad espandersi nel settore business-to-consumer

La comunicazione business-to-consumer (B2C) tramite app di messaggistica, è per ora un trend in crescita, e Facebook vuol sfruttare la cresta dell’onda. Avere una presenza assidua nelle chat app è molto importante per le aziende.

WhatsApp Business

La metà dei consumatori infatti, secondo uno studio commissariato da Nielson su Facebook, preferisce mandare un messaggio ad un’azienda, piuttosto che chiamare il servizio clienti. Ed ecco perché WhatsApp Business è pronto a guidare l’evoluzione delle interazioni B2C:

  • WhatsApp ha una vasta portata globale. Vanta infatti ben 1,3 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo, il che rende l’app un terreno ideale per Facebook, per stabilire una nuova piattaforma nel settore B2C. WhatsApp è anche la seconda app di messaggistica più utilizzata al livello globale, leader in mercati emergenti ed anche sviluppati, con miliardi di ore spesi da parte degli utenti nell’utilizzo dell’applicativo.
  • I consumatori di tutto il mondo sfruttano già WhatsApp per comunicare con le aziende. Oltre l’80% delle piccole imprese in alcuni dei paesi emergenti, ha dichiarato che l’applicazione aiuta la comunicazione B2C, aiutando a far crescere la propria attività.

La società quindi, con WhatsApp Business, entra in un nuovo settore sempre più competitivo. Facebook vuol sfruttare le comodità e i bisogni dei consumatori, per poter accaparrarsi una posizione di punta nel campo del B2C, cosa che probabilmente riuscirà a fare, anche se la concorrenza si è già mossa in ambito. Non resta che vedere come si evolverà la situazione.