Samsung nuovi sensori ISOCELL

Samsung presenta i nuovi sensori ISOCELL in grado di registrare video slow-motion FHD a 480 FPS

Lo scorso anno, Sony ha lanciato il Sony Xperia XZ Premium con una fotocamera in grado di registrare video in slow-motion HD a 960 FPS, anche se è capace di riprendere soltanto pochi millisecondi. I nuovi Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+, invece, potrebbero arrivare sul mercato con la possibilità di registrare slow-motion ad una risoluzione più elevata ma ad un frame rate più basso.

Nelle ultime ore, il produttore sudcoreano ha presentato i nuovi sensori della gamma ISOCELL capaci di riprendere filmati in slow-motion a 1080 pixel a 480 FPS. Questo è la metà del frame rate offerto dall’Xperia XZ Premium ma ad una risoluzione più alta.

Samsung nuovi sensori ISOCELLSamsung ISOCELL: ecco i nuovi sensori della famiglia con caratteristiche top

Alcune indiscrezioni indicano che i nuovi sensori dovrebbero essere capaci anche di registrare slow-motion a 720 pixel a 960 FPS. Questo tipo di caratteristica non è l’unica feature proposta dai nuovi sensori ISOCELL di Samsung. In particolare, la società asiatica ha puntato ancora una volta sulle performance di scatto in condizioni di scarsa luminosità.

I sensori utilizzano la tecnologia Tetracell di Bright che combina 4 pixel vicini per formare un unico grande pixel. In questo caso viene utilizzata anche la funzione Smart WDR per effettuare più esposizioni in un unico scatto. Ciò si traduce in un’immagine con maggiori dettagli sia al buio che alla luce.

Samsung nuovi sensori ISOCELL

Anche la messa a fuoco ha ottenuto un aggiornamento. I nuovi sensori ISOCELL, infatti, dispongono di un avanzato sistema di autofocus PDAF grazie all’implementazione della tecnologia Dual Pixel e del sensore Super Phase Detection (Super PD).

Questi sono in grado di identificare la distanza degli oggetti in movimento anche in condizioni di scarsa illuminazione. Presente anche un sensore di lettura veloce (che Samsung chiama 3-stack Fast Readout Sensor) per acquisire video in Full HD ad alta velocità.

Samsung nuovi sensori ISOCELLI nuovi sensori quasi sicuramente verranno utilizzati sui nuovi Samsung Galaxy S9

Il produttore sudcoreano sostiene che i nuovi sensori ISOCELL risultano la scelta ottima per i dispositivi più sottili dato che è grande soltanto 0.9 um. I nuovi sensori della serie sono stati progettati anche per le doppie fotocamere e sono disponibili in diverse configurazioni che forniscono zoom ottico, scatti con poca luce (LLS) e il rilevamento della profondità di campo (modalità Ritratto).

Anche se non ci sono ancora conferme ufficiali, molto probabilmente questi nuovi sensori debutteranno ufficialmente a bordo dei prossimi flagship Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+.

Samsung nuovi sensori ISOCELL