Aukey Powerbank PB-T18 recensione

Anche se ormai Qualcomm ha presentato la quarta generazione della sua tecnologia di ricarica rapida Quick Charge, assieme all’ultimo processore high-end Snapdragon 835, i vari produttori di gadget continuano a sfornare ancora powerbank con tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0.

Un esempio è Aukey che recentemente ha lanciato una nuova batteria portatile da 10.000 mAh dotata di una porta USB contenente questa tecnologia. In questa recensione odierna analizzeremo assieme tutte le caratteristiche offerte dalla nuova Aukey Powerbank PB-T18.

Aukey Powerbank PB-T18 – Contenuto della confezione

Il box di vendita è il solito offerto da Aukey che contiene all’interno la Aukey Powerbank PB-T18, un cavo micro USB lungo 51.2 cm, un manuale delle istruzioni anche in lingua italiana e il certificato di garanzia.

Aukey Powerbank PB-T18 – Design e qualità costruttiva

La nuova Aukey Powerbank PB-T18 altro non è che il modello PB-Y16 recensito qualche settimana fa. Infatti le due powerbank, a livello estetico, sono quasi identiche. Le differenze le troviamo nelle porte.

La batteria esterna dispone di un design realizzato prettamente in plastica di buona qualità. Il corpo principale propone una finitura opaca antigraffio e anti-impronte mentre il frame perimetrale presenta una finitura lucida.

Sulla parte frontale troviamo esclusivamente il logo Aukey mentre su quello opposto le principali specifiche tecniche e le certificazioni ottenute dal gadget. Sul lato sinistro è presente la porta micro USB per ricaricare la powerbank mentre su quello destro il pulsante per attivare i 4 indicatori LED posti poco più sopra.

Infine, sulla zona superiore ci sono 2 porte USB Type-A per ricaricare i vostri device con al centro una piccola torcia che prende il posto della porta USB Type-C vista sul modello PB-Y16. Parlando di numeri, la Aukey Powerbank PB-T18 misura 147 x 75 x 15 mm e pesa 198,3 grammi.

Aukey Powerbank PB-T18 – Caratteristiche

Come detto ad inizio articolo, la nuova powerbank Aukey propone una porta USB con tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 la quale consente di caricare i dispositivi compatibili fino a 4 volte più velocemente rispetto a una ricarica convenzionale.

Naturalmente, è presente la retrocompatibilità con le versioni 2.0 e 1.0. L’altra porta, invece, dispone della tecnologia AiPower che permette di ricaricare alla massima velocità e in maniera efficiente tutti i dispositivi alimentati tramite porta USB.

Non mancano ovviamente varie accortezze sulla sicurezza per proteggere i device collegati da sovracorrente, surriscaldamento e sovraccarico. Aukey ha progettato questa batteria portatile per poter caricare in mobilità diversi device come smartphone, tablet, auricolari Bluetooth, eBook reader, iPhone e così via.

Attraverso i 4 indicatori LED è possibile conoscere l’energia a disposizione nel seguente modo:

  • 1 LED acceso: 25%
  • 2 LED accesi: 50%
  • 3 LED accesi: 75%
  • 4 LED accesi: 100%

Entrando più nello specifico, la Aukey Powerbank PB-T18 è una batteria esterna da 10.000 mAh (37 Wh) con un ingresso micro USB da 5V 2A, una porta USB full-size con tecnologia AiPower 5V 2.4A e l’altra con Qualcomm Quick Charge 3.0 che propone una potenza da 5V-6V 3A, 6V-9V 2A e 9V-12V 1.5A.

Aukey Powerbank PB-T18 – Prestazioni

Il produttore sostiene che con la sua powerbank da 10.000 mAh è possibile ricaricare fino a 6 volte un iPhone X e fino a 4 volte un iPad Mini. Personalmente sono riuscito a ricaricare i seguenti dispositivi da spenti:

  • 2x Smartphone (1640 mAh): 11% – 100% / 14% – 100%
  • 3x Tablet (3000 mAh): 0% – 99% / 0% – 99% / 2% – 78%

Purtroppo l’azienda non dichiara un tempo minimo per ricaricare completamente la batteria portatile. Per il mio test ho utilizzato un caricatore da parete con tecnologia Smart 5V 2.4A e il cavo micro USB fornito in confezione. La powerbank si è ricaricata in 5 ore e 45 minuti.

Aukey Powerbank PB-T18 recensione

Ho deciso di effettuare un secondo test per vedere la velocità di ricarica offerta dalla porta Qualcomm Quick Charge 3.0 caricando la powerbank Anker PowerCore+ 10.050 dotata di un ingresso micro USB con questa tecnologia.

Ecco i risultati ottenuti a confronto con il caricatore da parete Spigen Essential F207 dotato di una porta Quick Charge 3.0 di Qualcomm:

  • Aukey Powerbank PB-T18: 2 ore e 2 minuti
  • Spigen Essential F207: 2 ore e 13 minuti

Aukey Powerbank PB-T18 – Conclusioni

La Aukey Powerbank PB-T18 è un prodotto con delle ottime prestazioni e un rapporto qualità/prezzo davvero interessante visto che propone una porta con tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0. Si tratta, dunque, di una batteria esterna dedicata ai possessori di un dispositivo compatibile con questa tecnologia.

Considerando che la maggior parte dei dispositivi di ultima generazione con QC 3.0 di Qualcomm si ricaricano tramite porta USB Type-C, acquistando questa powerbank Aukey, dovrete per forza portarvi dietro un secondo cavo dato che è presente una porta micro USB anziché USB-C.

Quest’ultima, rispetto al precedente modello, è stata sostituita con una piccola torcia a LED che risulta comunque utile in situazioni di emergenza ma meno essenziale rispetto all’ingresso USB Tipo-C.

Molto probabilmente l’implementazione di quest’ultima porta avrebbe portato un aumento del prezzo di vendita. Alla fine resta un prodotto davvero valido, compatto e costruito abbastanza bene.

Aukey Powerbank PB-T18 – Prezzo

La Aukey Powerbank PB-T18 può essere acquistata su Amazon ad un prezzo di 24,99 euro con spedizione gratuita tramite abbonamento Prime.

Aukey Powerbank PB-T18 recensione