Anker PowerPort Wireless 5 Stand recensione

Anker PowerPort Wireless 5 Stand: il caricatore wireless minimal e dalle buone performance

Anker ha lanciato recentemente su Amazon un nuovo caricatore wireless che funge anche da stand con il nome di Anker PowerPort Wireless 5 Stand. In questa nuova serie di prodotti è disponibile anche una versione pad che speriamo di provare presto. In questa recensione completa scopriremo assieme tutte le caratteristiche e le prestazioni offerte da questo interessante prodotto.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Anker PowerPort Wireless 5 Stand
  • cavo micro USB lungo 90 cm
  • manuale delle istruzioni anche in lingua italiana
  • happy card
  • guida rapida su come inizializzare il gadget

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Design e qualità costruttiva

Il nuovo caricatore wireless Anker (modello A2523) dispone di un design estremamente minimal, realizzato prettamente in plastica di buona qualità. Soltanto alla base è presente un pad in gomma che permette di posizionare senza problemi il caricatore su una superficie piana. Devo dire che la struttura, anche se abbastanza essenziale, risulta elegante al punto giusto con dei lati ricurvi che lo rendono particolare.

Sulla parte frontale è presente il logo Anker e l’indicatore LED circolare di funzionamento mentre sul retro la porta micro USB per collegare il cavo. Sotto, come già detto, c’è un pad in gomma con impresse le specifiche tecniche principali e le varie certificazioni ricevute dal prodotto.

Ho notato che sia sul punto di appoggio della back-cover dello smartphone che sulla parte inferiore non è presente un rivestimento in gomma. Questo sicuramente avrebbe potuto aumentare il grip durante la fase di ricarica del dispositivo. Parlando di numeri, l’Anker PowerPort Wireless 5 Stand misura 111 × 80 × 7 mm e pesa 107 grammi.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Caratteristiche

Anker sostiene che con il suo nuovo PowerPort Wireless 5 Stand è possibile ricaricare il 10% più velocemente i nuovi iPhone 8, 8 Plus ed X rispetto agli altri caricatori wireless da 5W. Si tratta di un caricatore il quale permette di ricaricare sia in orizzontale che in verticale il proprio smartphone grazie alla presenza di 2 bobine.

Dunque, potrete tranquillamente guardare in streaming i video su YouTube e fare molto altro ancora posizionando il vostro device in modalità landscape durante la fase di ricarica.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand recensioneIl produttore consiglia di non appoggiare carte di credito per evitare che si smagnetizzino e di rimuovere eventuali cover in metallo poiché causano interferenze al processo di ricarica. Anker garantisce una sicurezza certificata con il suo nuovo caricatore wireless che va ad eliminare totalmente il rischio di radiazioni e di surriscaldamento associati alla wireless charge.

Inoltre, il gadget vanta una protezione da sovracorrente, riesce a rilevare gli oggetti estranei e controlla la temperatura così da proteggere sia voi che il vostro device. L’indicatore LED permette di capire lo stato di funzionamento dell’Anker PowerPort Wireless 5 Stand. Quando il LED lampeggia di blu per 3 secondi e poi si spegne vuol dire che è stato collegato alla corrente elettrica.

Quando il LED segnala fisso di blu allora vuol dire che il vostro smartphone è in carica. Tramite la luce blu lampeggiante, il caricatore wireless di Anker vi segnala la presenza di metalli fra il vostro telefono e il PowerPort oppure quando la temperatura raggiunge un livello anomalo.

L’azienda sostiene che è possibile utilizzare tranquillamente delle cover con spessore uguale o inferiore ai 5 mm durante la fase di ricarica. Entrando più nello specifico, l’Anker PowerPort Wireless 5 Stand propone una potenza d’ingresso da 5V 2A e in uscita da 5V 1A.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Prestazioni

Trattasi di un caricatore standard, quindi senza ricarica veloce, ho deciso di metterlo a paragone con il caricatore wireless originale Samsung del Galaxy Note 8.

Ecco i risultati ottenuti:

  • Caricatore originale: 2 ore e 33 minuti
  • Caricatore Anker senza cover: 2 ore e 49 minuti
  • Caricatore Anker con cover Ringke Onyx: 2 ore e 50 minuti

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Conclusioni

L’Anker PowerPort Wireless 5 Stand si è rivelato un prodotto con delle buone performance. Si tratta di un caricatore compatto ma stabile, costruito abbastanza bene. Nel test con un Samsung Galaxy Note 8, è sorto un gap di 15 minuti nei tempi di ricarica rispetto al caricatore wireless Samsung.

Tuttavia, qui gioca un ruolo importante il prezzo poiché il caricatore originale per lo smartphone costa almeno 20 euro in più rispetto a quello di Anker, anche se comunque è possibile accedere alla ricarica rapida e propone un ingresso USB Type-C.

Quest’ultimo, almeno per i possessori di un device con ingresso USB-C, potrebbe rappresentare un problema poiché costringerà a portaei un secondo cavo dietro dato che l’Anker PowerPort Wireless 5 Stand funziona con uno micro USB.

Oltre a questa assenza, non è presente una funzione di ricarica rapida. Segnalo, poi, la mancanza di gommini sulla base di appoggio che sicuramente avrebbero fatto comodo per aumentare la presa dello smartphone.

In quest’ultimo caso, vi consigliamo di lasciare la cover dato che non incide sui tempi di ricarica. Durante i test di ricarica, il caricatore non ha scaldato per nulla, anche se si tratta di una di tipo standard.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand – Prezzo

L’Anker PowerPort Wireless 5 Stand può essere acquistato su Amazon ad un prezzo di 25,99 euro con spedizione gratuita tramite abbonamento Prime.

Anker PowerPort Wireless 5 Stand recensione