Razer Phone ufficiale

Razer Phone ufficiale: display 120 Hz, 8 GB di RAM e doppio speaker

All’inizio di quest’anno, Razer ha acquisito Nextbit, ossia la società che ha creato lo smartphone Robin basato sul cloud. Tale acquisizione ha destato un particolare interesse fra gli esperti del settore i quali hanno iniziato a pensare che la società produttrice di hardware da gaming avrebbe presto annunciato il suo primo smartphone. Poche ore fa, in occasione di un evento tenutesi a Londra, il produttore ha presentato il Razer Phone.

Il design generale del device ricorda molto i telefoni Xperia di Sony poiché troviamo delle grandi cornici frontali ma anche lo stesso Nextbit Robin per la posizione dei pulsanti e delle fotocamere. Il Razer Phone è caratterizzato da un corpo realizzato in alluminio anodizzato con uno spessore di 8 mm e un peso di 197 grammi.

Razer Phone ufficialeRazer Phone: il primo vero smartphone Android per i gamer è arrivato

Come alcuni telefoni Xperia del brand giapponese, il Razer Phone permette di accedere ad una interfaccia portrait od orizzontale. Il punto forte del primo smartphone della società è sicuramente il suo display. Si tratta di un pannello da 5.7 pollici di diagonale realizzato da Sharp con risoluzione QHD e tecnologia IGZO. Il Razer Phone è il primo telefono a livello globale caratterizzato da una frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

La società definisce il display come Ultramotion e inoltre lo mette a confronto con il G-Sync di Nvidia. Grazie a questa frequenza presente sullo schermo, non si verificherà nessun ritardo e nessun ricaricamento così da garantire un’esperienza di gioco molto piacevole. Sorprendentemente, il display è protetto da un vetro Corning Gorilla Glass 3 e non dall’ultima generazione.

Come la maggior parte dei top di gamma Android di quest’anno, anche il Razer Phone è mosso da un processore octa-core Snapdragon 835 di Qualcomm coadiuvato da ben 8 GB di RAM. L’archiviazione interna, invece, è da 64 GB, espandibile tramite micro SD. Il device dell’azienda produttrice di hardware da gaming si unisce agli altri dispositivi con doppia fotocamera.

Razer Phone ufficialeDoppia fotocamera posteriore con teleobiettivo

In particolare, troviamo un sensore grandangolare da 12 mega-pixel con apertura f/1.75 e teleobiettivo da 12 mega-pixel con apertura f/2.6 e zoom ottico 2x. L’azienda sostiene che il comparto fotografico dispone di funzioni come la modalità ritratto e uno zoom senza soluzione di continuità. Frontalmente, invece, è presente una fotocamera da 8 mega-pixel con apertura focale f/2.2.

Dato che parliamo di un telefono mirato ai gamer, è necessario avere una batteria abbastanza capiente. In questo caso, il Razer Phone è alimentato da un’unità da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 4.0+. Parliamo del primo smartphone al mondo ad arrivare sul mercato con la nuova tecnologia di ricarica rapida e con un caricatore incluso nella confezione che la supporta nativamente.

La QC 4.0+ permette di ricaricare la batteria del Razer Phone da 0 all’85% in 1 ora. Per il suo primo terminale, la compagnia statunitense ha deciso di utilizzare due altoparlanti frontali ovviamente stereo. I driver sono supportati da amplificatori dedicati e inoltre troviamo il supporto al Dolby Atmos e la certificazione THX. Purtroppo il device non dispone dell’ingresso mini jack, quindi è necessario utilizzare degli auricolari Bluetooth (presente la connettività Bluetooth 4.2 con apt-X) o delle cuffie con connettore USB Type-C.

Razer Phone ufficialeL’azienda promette l’aggiornamento ad Android Oreo per il Q1 2018

Per fortuna, il Razer Phone viene fornito con una adattatore da jack 3.5 mm a USB Tipo-C con DAC a 24 bit integrato. Proprio come gli smartphone Xperia di fascia top, il telefono della società californiana propone un lettore di digitali incorporato nel pulsante Power. Altre caratteristiche offerte dallo smartphone includono una porta USB-C posta sulla parte inferiore, NFC e il sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con un’interfaccia personalizzata da Razer basata sul popolare Nova Launcher Prime.

L’azienda sostiene che il telefono riceverà l’aggiornamento ad Android Oreo nel corso del primo trimestre del 2018. Oltre al suo interessantissimo hardware, il Razer Phone arriva con una serie di giochi appositamente realizzati per sfruttare il suo display Ultramotion. In particolare, il brand americano ha annunciato, durante la presentazione, che il terminale includerà Tekken, Final Fantasy XV e Arena of Valor.

Razer Phone ufficialePrezzi e disponibilità del Razer Phone

Per quanto riguarda i prezzi e la disponibilità, il device potrà essere acquistato in Europa attraverso il gestore 3 ad un prezzo di 699 dollari. I pre-ordini sono già partiti nelle scorse ore mentre le spedizioni sono stimate per il 17 novembre. Il Razer Phone è stato annunciato anche in una edizione speciale che si differenzia dalla versione standard per la presenza del logo Razer posteriore in verde anziché argento.

Per questa versione particolare ci sono soltanto circa 1000 unità a disposizione e saranno vendute nei negozi della società, nei Microsoft Store di San Francisco e nei 3 Store in Europa. Purtroppo non sappiamo se il dispositivo giungerà ufficialmente in Italia attraverso l’operatore 3 Italia.