OxygenOS

OxygenOS 4.5.14 in roll-out: incluso il fix per KRACK, il famigerato bug di sicurezza della WPA2

OnePlus ha appena rilasciato un altro aggiornamento per il suo One Plus 5, ovvero OxygenOS 4.5.14 che attualmente è in stato di roll-out. Si tratta di uno tra i il resto dei grandi update già rilasciati da OnePlus dal quando il dispositivo è stato annunciato, con cui è stato anche reso disponibile online un changelog, parallelamente alla notizia di rilascio dell’aggiornamento.

OxygenOS 4.5.14: batteria ottimizzata e miglior precisione per il GPS

Il nocciolo di questo nuovo update di OxygenOS, è il fix del famigerato bug di sicurezza WiFi della criptazione WPA2, conosciuto anche col nome di KRACK. Il problema era già emerso da un po di tempo, e diverse aziende si sono messe da allora al lavoro per rilasciare un correttivo il più velocemente possibile. Ma oltre questo importante fix, l’update porta con se alcuni cambiamenti.

OxygenOS

Bisogna notare tuttavia che l’update non aggiorna la versione di Android ad 8.0, anche se quest’ultimo arriverà presto ai possessori di OnePlus 5. Comunque sia, l’azienda ci fa sapere di aver ottimizzato il consumo batteria in quest’update di OxygenOS, poiché diversi utenti lamentavano una scarsa autonomia nelle precedenti versioni. È stata inoltre migliorata la precisione GPS e sono stati risolti una serie di bug prima presenti.

Nel changelog non si fa menzione di nuove funzionalità introdotte, ma come già detto prima, Android 8.0 arriverà a breve, essendo anche stato annunciato dallo stesso CEO dell’azienda. A farsi attendere c’è anche il successore di OnePlus 5, vale a dire OnePlus 5T, previsto per essere lanciato verso fine mese. Il dispositivo utilizzerà l’ormai onnipresente aspect ratio 18:9, e sarà equipaggiato con uno Snapdragon 835 accompagnato da 6GB di RAM, per il resto dei dettagli non ci resta che attendere.