Capsule smart photo assistant Kickstarter

Capsule è il primo smart photo assistant per salvare foto e video sempre e ovunque

Calpsule è il primo assistente smart fotografico al mondo disponibile in crowdfunding su Kickstarter. Con questo particolare gadget avrete la possibilità di seguire un backup automatico delle vostre fotografie da tutto il mondo e inoltre vanta delle interessanti funzionalità.

Capsule Labs, con sede a Melbourne, in Australia, ha deciso di progettare questo smart photo assistant con diversi concetti in mente: non rischiare di perdere le foto presenti sullo smartphone perso o rubato, sfuggire al backup manuale, avere tutte le foto preferite raggruppate in un unico posto (quindi senza doverle cercare tra smartphone, HDD e social network) ed evitare di memorizzare le foto personali su compagnie di cloud che potrebbero mettere a rischio le proprie informazioni.

Capsule smart photo assistant KickstarterCapsule: salvare foto e video sempre e ovunque grazie al primo smart photo assistant

Il device permette di effettuare un backup delle foto in maniera istantanea, crea automaticamente album, consente di ricercare le foto preferite, accedere alle foto ovunque e su qualunque device, nessun costo aggiuntivo rispetto a quello di acquisto, la possibilità di effettuare backup da ogni dispositivo smart e altro ancora.

Capsule permette di salvare foto e video da qualunque device come smartphone, tablet, PC, hard disk, fotocamere, videocamere, GoPro senza utilizzare cavi USB, social network e servizi cloud (come iCloud, Google Foto, Facebook, Instagram e Dropbox). Questo particolare gadget permette di organizzare automaticamente i file attraverso tag oppure sviluppare sempre in automatico degli album e delle slideshow.

Grazie a Capsule sarà possibile accedere e cercare i vostri ricordi più belli in qualunque parte del mondo. Dopo due anni di test e realizzazione del prodotto, la società australiana ora vuole aiutare le famiglie a conservare i momenti più belli con foto e video attraverso questo particolare prodotto. Il gadget funziona in maniera molto semplice. La configurazione iniziale richiede soltanto 3 minuti effettuando il download dell’applicazione su iOS, Android, tablet e PC.

Capsule smart photo assistant KickstarterL’app companion permette di gestire a 360° il gadget

Il software companion di Capsule funziona proprio come un gateway. Oltre ad accedere facilmente a foto, video, presentazioni e così via, può essere utilizzato per effettuare backup. Il dispositivo supporta, poi, la possibilità di collegare hard disk esterni attraverso un hub USB alimentato. Tutte le foto e i video presenti sulla periferica saranno immediatamente disponibili sul gadget, dunque non bisogna effettuare nessun upload.

Il backup avviene in maniera istantanea. Infatti, dopo aver catturato una foto con l’app Camera del proprio smartphone iOS e Android, l’applicazione Capsule trasmetterà i file verso l’hardware presente nella vostra casa. Il software viene eseguito in background 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 sul vostro smartphone così da eseguire il backup di qualunque foto scattata sempre e ovunque.

È possibile disattivare questa funzionalità nel caso in cui utilizziate una connessione dati e quindi sfruttare qualunque connessione Wi-Fi per copiare automaticamente le foto. Sulla parte posteriore di Capsule sono presenti diverse porte.

Troviamo, ad esempio, 2 porte USB per collegare periferiche esterne oppure l’ingresso Ethernet per accedere alla connessione cablata. Capsule è stato costruito per operare con tutti i membri della famiglia così da condividere foto e video nello stesso archivio.

Capsule smart photo assistant KickstarterEcco le principali specifiche dello smart photo assistant

Entrando più nello specifico, all’interno è presente un processore ARM Cortex A7 con CPU quad-core a 1.6 GHz affiancato da 512 MB di RAM. Il comparto delle connettività include Wi-Fi 802.11 n, una porta Ethernet da 100 Mb/s e 2 ingressi USB 2.0.

Capsule è disponibile in crowdfunding su Kickstarter ad un prezzo di partenza di 119 dollari australiani (circa 79 euro) con spedizioni previste verso maggio 2018 in tutto il mondo.