Xiaomi Redmi Note 5 render

Xiaomi Redmi Note 5: trapelano in rete dei render leaked interessanti

La settimana scorsa Xiaomi ha lanciato un nuovo dispositivo appartenente alla serie di smartphone Redmi: il Redmi Note 5A. Si tratta di un dispositivo caratterizzato da specifiche tecniche di fascia bassa fra cui un display HD e un processore Snapdragon 435 di Qualcomm ad un prezzo di partenza di soli 89 dollari. Tutti gli utenti ora sono in attesa dell’annuncio del vero Xiaomi Redmi Note 5 che rappresenterà la fascia media del mercato.

Grazie ad una recente indiscrezione, sono emerse alcune informazioni interessanti sul prossimo terminale della serie Redmi Note di Xiaomi. Recentemente, inoltre, sono comparsi in rete una serie di interessanti render che potrebbero aver rivelato il design finale del nuovo Redmi Note 5.

Xiaomi Redmi Note 5 renderXiaomi Redmi Note 5: emergono in rete degli interessanti render

Da questi si nota la presenza di una doppia fotocamera posteriore con sensori disposti verticalmente. Vale la pena precisare, tuttavia, che più che render potrebbero trattarsi di immagini raffiguranti un concept phone. In ogni caso, sulla parte posteriore dello Xiaomi Redmi Note 5 dovrebbero essere integrati due sensori da 16 + 5 mega-pixel mentre sulla parte frontale dovremmo trovare un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel che sembra proporre delle cornici piuttosto sottili.

La maggior parte dei render, comunque, tendono ad esagerare riguardo allo spessore delle cornici, dunque la dual camera posteriore è sicuramente la caratteristica più interessante svelata da queste immagini leaked. Il display, molto probabilmente, non sarà l’unica cosa che il produttore cinese manterrà invariato sul nuovo terminale.

Xiaomi Redmi Note 5 renderEcco perché, ci aspettiamo di vedere lo stesso design unibody metallo, il lettore di impronte digitali montato sul retro, i pulsanti di navigazione capacitivi posizionati sotto lo schermo, l’ingresso mini jack e la porta ad infrarossi sulla parte superiore proprio come visto sull’attuale Redmi Note 4.

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche, recenti rumor sostengono che Xiaomi potrebbe adottare un processore octa-core Snapdragon 630 o 660 di Qualcomm realizzati entrambi tramite un processo produttivo a 14 nm.

Xiaomi avrebbe ridotto la capacità della batteria per diminuire lo spessore del corpo

I SoC dovrebbero essere affiancati da 3/4 GB di memoria RAM e da 32/64 GB di storage interno. All’interno della scocca in metallo, lo Xiaomi Redmi Note 5 dovrebbe implementare una batteria da 3790 mAh compatibile con la tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 che si riduce rispetto ai 4100 mAh presenti sull’attuale modello per riuscire ad ottenere un corpo spesso appena 7.5 mm.

Altre caratteristiche tecniche rivelate dalla fonte includono una fotocamera frontale da 13 mega-pixel e una porta USB Type-C di ricarica. Le ultime indiscrezioni, infine, sostengono che lo Xiaomi Redmi Note 5 potrebbe arrivare sul mercato cinese ai prezzi di circa 1200 yuan (circa 153 euro) per il modello 3/32 GB, circa 1400 yuan (circa 179 euro) per quello da 4/32 GB e circa 1500 yuan (circa 191 euro) per quello da 4/64 GB.