Galaxy A7 2018

Samsung Galaxy A7 2018: rivelate specifiche e design

Presentata un paio di anni fa, la linea Galaxy A di Samsung, si è posta l’obiettivo di occupare la fascia media del mercato degli smartphone, colmando il divario con i top di gamma, offrendo proposte hardware di un certo interesse e dando la possibilità di possedere un dispositivo dalle caratteristiche premium, ad un prezzo accessibile. Samsung continua a rinnovare questa sua linea con il nuovo Galaxy A7 2018, che si presenta come una sorta di Galaxy S8 Lite, con un hardware chiaramente un po più ridotto.

Galaxy A7 2018: Samsung continua la sua linea mid-range

La serie Galaxy A, segue da vicino la serie S sia in termini di design che di materiali, impiegando le stesse medesime configurazioni utilizzate nella serie principale, come la scocca in metallo ed il vetro per la parte anteriore e posteriore. E la stessa cosa continua a ripetersi con la nuova moda dell’aspect ratio 18:9, che fa la sua comparsa anche in questo modello.

Il display di Galaxy A7 2018 ha una dimensione di 6 pollici, con risoluzione da 2160×1080 (FHD) e cornici boarderless, ma senza gli angoli curvi del Galaxy S8. L’hardware equipaggiato è caratterizzato da un SoC octa-core Exynos 7885, che impiega due unità Cortex A73 ed altrettanto quattro Cortex A53, con clock di 1.6GHz ed affiancato da 6GB di RAM, che rappresenta una bella quantità per un dispositivo mid-range.

Non ci sono invece ancora info a riguardo per la configurazione delle fotocamere del Galaxy A7 2018, non è ancora noto se il dispositivo utilizzerà due sensori posteriori, anche se secondo i rumor dovrebbe possedere una doppia configurazione nella parte anteriore. Lo smartphone eseguirà inizialmente Android 7.1.1 Nougat, che probabilmente verrà aggiornato ad 8.0 Oreo.

Dall’anteprima dei render inoltre, sembra che il dispositivo sarà disponibile in due differenti colorazioni, le cui tonalità sembrano essere blu notte e grigio metallizzato.