Gmail Add-Ons

Gmail Add-ons: sarà possibile aggiungere nuove funzioni al noto mail client di Google!

Poco addietro, Google aveva annunciato l’introduzione di Gmail Add-Ons, ovvero un nuovo sistema atto a far integrare delle app direttamente con Gmail, aumentando così la possibilità di coordinazione con più servizi. Dopo l’anteprima per gli sviluppatori, che ha fatto la comparsa all’inizio di quest’anno, Google pubblica oggi in maniera ufficiale gli Add-Ons per Gmail, che saranno reperibili dal marketplace di G Suite.

Gmail Add-ons permetterà l’utilizzo in parallelo su tutti i tipi di piattaforma

Sono già disponibili vari servizi come Asana, Trello, Smartsheet, Streak ed altri, ognuno con differenti funzionalità aggiuntive come tenere traccia di messaggi, fissare degli obiettivi, tenere d’occhio specifiche e-mail, gestire progetti di lavoro e molto altro. Altri add-ons sono già in arrivo, tra i quali anche DocuSign, che vi darà la possibilità di autenticare i vostri files.

Gmail Add-ons

Gmail Add-Ons funzionerà sia su desktop che su Android, il che oltre a rendere più facile eseguire le vostre attività in tutti i dispositivi, vi renderà necessario installare solamente l’add-on in una delle piattaforme, per poterne quindi usufruire in parallelo nelle altre in maniera indipendente. Per aggiungere un nuovo add-on, vi basterà fare click in alto a destra nell’icona ad ingranaggio, quindi su “Ottieni componenti aggiuntivi“, per poter installare velocemente il servizio che più possa esservi utile.

Gmail Add-Ons

La possibilità dell’utilizzo in parallelo di Gmail Add-Ons e la semplicità con cui il codice viene nativamente eseguito si Gmail, incoraggerà gli sviluppatori a realizzare componenti aggiuntivi per l’applicazione. Gmail Add-Ons sarà sicuramente una caratteristica apprezzata dall’utenza, grazie all’immediatezza con cui è possibile installare i componenti aggiuntivi e alla praticità con cui è possibile impiegarli.