Aukey Dash Cam DR01 recensione

Aukey Dash Cam DR01: la telecamera di sicurezza per la vostra auto

Dopo aver analizzato la dash cam di Anker, ritorniamo a parlare di questa interessante categoria di prodotti con la Aukey Dash Cam DR01. Si tratta di un gadget molto utile per registrare in occasioni di emergenza oppure effettuare riprese in loop dalla vostra auto. In questa recensione odierna scopriremo insieme i pregi e difetti di questa interessante Aukey Dash Cam DR01. Vediamola insieme nel dettaglio.

Aukey Dash Cam DR01 – Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo:

  • Aukey Dash Cam DR01
  • caricatore da auto con 2 porte USB
  • cavo mini USB lungo circa 4 metri
  • supporto con ventosa
  • supporto con adesivo
  • 2 adesivi 3M
  • 6 fermagli per cavo
  • manuale delle istruzioni anche in lingua italiana
  • certificato di garanzia

Aukey Dash Cam DR01 – Design e qualità costruttiva

La Aukey Dash Cam DR01 dispone di un design realizzato in plastica ABS e policarbonato di buona qualità. Sulla parte frontale è presente la lente della fotocamera, il blocco per il supporto e 2 prese di areazione mentre su quello opposto troviamo il display LCD da 2 pollici e i pulsanti di controllo.

Sul lato sinistro trovano posto il pulsante Reset e l’indicatore LED di stato mentre quello opposto è praticamente pulito. Sulla zona inferiore sono presenti le varie certificazioni ricevute dalla telecamera di sicurezza mentre superiormente c’è l’ingresso mini jack da 3.5 mm, lo slot per micro SD, una porta mini USB di ricarica e l’ingresso per collegare un’antenna GPS esterna.

Parlando di numeri, la Aukey Dash Cam DR01 misura 58 × 57 × 32 mm per un peso di 50 grammi.

Aukey Dash Cam DR01 – Caratteristiche

La Dash Cam DR01 di Aukey è la compagna ideale da avere in situazioni di incidenti stradali. Il sensore CMOS Sony Exmor IMX323 consente di registrare video molto nitidi (secondo l’azienda) in risoluzione Full HD con audio opzionale e la possibilità di accedere a un campo visivo da ben 170°.

Grazie alla modalità di visione notturna, la Aukey Dash Cam DR01 garantisce delle buone riprese al buio, sempre in base a quanto dichiarato dal produttore. La telecamera di sicurezza propone due principali modalità di registrazione: emergenza e loop. La prima consente di catturare automaticamente in caso di incidenti stradali proteggendo i video mentre quella a loop permette di registrare in maniera continua trascrivendo le riprese meno recenti e non protette.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneAbbinando l’antenna GM-32 sempre di Aukey (venduta separatamente), sarà possibile aggiungere al video delle informazioni riguardanti la velocità e il luogo. In questo modo, avrete la possibilità di monitorare il vostro viaggio con maggior sicurezza. L’azienda sostiene di aver integrato all’interno un condensatore molto efficiente per smaltire al meglio il calore così da consentire alla Aukey Dash Cam DR01 di funzionare a temperature molto alte.

In effetti, viene indicata una temperatura minima di -30°C e una massima di +75°C. Anche se il dispositivo non dispone di una batteria integrata, è possibile utilizzare il caricatore da auto fornito in confezione per alimentarla attraverso la porta accendisigari della vostra vettura.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneAllo stesso tempo potrete sfruttare la seconda porta USB per ricaricare un altro dispositivo. L’installazione della telecamera risulta abbastanza facile poiché è possibile applicarla in pochi secondi sul parabrezza della vostra auto grazie alla ventosa oppure attraverso un adesivo 3M.

Entrando più nello specifico, il gadget propone un processore NT96655, un display LCD da 2 pollici, un sensore di immagine Exmor IMX323 di Sony da 2.19 mega-pixel e la possibilità di registrare video in risoluzione Full HD a 30 FPS, in HD a 30/60 FPS, WVGA e VGA o di scattare foto in formato JPEG.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneÈ possibile regolare la sensibilità del sensore di gravità in basso, medio e alto oppure scegliere se abilitare o disabilitare la registrazione dell’audio. Lo slot per micro SD supporta schede di memoria fino a ben 128 GB in classe 10 mentre è possibile alimentarla utilizzando in alternativa un caricatore o una powerbank con porta 5V 1A/2A tramite il cavo mini USB.

Premendo sul pulsante con icona del triangolo e punto esclamativo, è possibile registrare in modalità di emergenza oppure tornare alla schermata precedente. Con una breve pressione del tasto freccia su è possibile vedere i video registrati e le foto scattate oppure attivare o disattivare il microfono con una lunga pressione; può essere utilizzato come una normale freccia su oppure cancellare o riavvolgere un filmato.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneIl pulsante freccia giù, invece, consente di accedere al menu delle Impostazioni con una pressione breve oppure catturare una foto con una più lunga; può essere utilizzato come un classico tasto giù o bloccare/sbloccare una clip oppure avanzare velocemente nella riproduzione di un file.

Attraverso il tasto OK, potete accendere o spegnere lo schermo, confermare oppure riprodurre e mettere in pausa una clip. Con una breve pressione del tasto Reset, riavvierete la Aukey Dash Cam DR01. Dopo aver scelto la posizione preferita dove disporre la telecamera all’interno della vostra auto, è necessario inserire il caricatore nella presa accendisigari e collegare il cavo al caricatore e alla porta mini USB della DR01.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneUna volta inserita la micro SD, l’azienda raccomanda di formattarla attraverso le impostazioni della videocamera da auto. In seguito ad ogni accensione, il sistema inizierà a registrare in modo automatico. Dato che non è presente un pulsante di accensione/spegnimento, basterà scollegare il cavo mini USB dalla porta per spegnerla.

La Aukey Dash Cam DR01 propone tre modalità di registrazione, oltre a quella di emergenza.La loop consente di registrare un file della durata massima di 10 minuti che va a sostituire i vecchi filmati nel momento in cui la micro SD è piena. La seconda modalità riguarda la rilevazione dei movimenti.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneÈ possibile attivare il sensore di movimento dalle Impostazioni permettendo alla telecamera da auto di iniziare la registrazione quando rileva un movimento e la stoppa quando quest’ultimo non viene identificato più dalla stessa. Disponibile anche la registrazione di video in time-lapse la quale permette di catturare una foto ogni secondo creando un video a 30 FPS.

Nella modalità registrazione di emergenza, è possibile impostare manualmente un file da proteggere premendo il tasto con il triangolo oppure abilitando automaticamente la protezione dalle Impostazioni. Tenendo premuto il pulsante freccia giù per 3 secondi, è possibile scattare un’istantanea durante la modalità registrazione. Ogni scatto viene salvato nella cartella Aukey\Photo sulla micro SD.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneLa Dash Cam DR01 identifica le foto scattate con l’icona a forma di fotocamera e inoltre questa funzione non va ad interrompere la ripresa di un filmato. È possibile attivare o disattivare il microfono durante la registrazione premendo a lungo il pulsante freccia su oppure direttamente dalle Impostazioni prima di riprendere un filmato.

Utilizzando il cavo incluso nella confezione, è possibile collegare la Aukey Dash Cam DR01 al proprio computer per copiare i file su quest’ultimo. In alternativa, è possibile estrarre la micro SD dalla videocamera da auto e inserirla nel PC per spostare i file. Premendo a lungo sul pulsante freccia su, è possibile accedere alla galleria multimediale per visualizzare foto e video.

Aukey Dash Cam DR01 recensioneAukey Dash Cam DR01 – Prestazioni

In base a quanto dichiarato dalla società, è possibile registrare fino a 20 ore di video in Full HD inserendo nell’apposito slot una micro SD da 128 GB. Ho deciso di testare la Aukey Dash Cam DR01 per alcuni giorni riponendola all’interno della mia auto.

Le prestazioni di giorno si sono rivelate buone. Le riprese effettuate in notturna, però, non sono niente di che considerando il prezzo di vendita della telecamera (di 70 euro). Tuttavia, la dash cam riesce a capire molto bene quando attivare o meno la visione notturna.


Prova – Link


Ogni video da 10 minuti in risoluzione Full HD (quindi massima) presenta una dimensione di 936 MB. Inserendo una micro SD da 32 GB (come nel mio caso), dunque, riuscirete a salvare almeno una trentina di video. Anziché utilizzare la porta accendisigari della mia auto, ho deciso di affidarmi a una powerbank RAVPower da 26.800 mAh per monitorare il consumo energetico dato che non è presente una batteria interna di backup.

Con una carica completa della batteria portatile, sono riuscito a registrare quasi 24 ore su 24 per circa 3 giorni. Si tratta sicuramente di performance molto interessanti a livello di consumi. Anche se i giorni di test sono stati particolarmente freddi, la telecamera per auto non ha mostrato alcun segno di malfunzionamento o surriscaldamento anomalo.

Purtroppo non è presente un pulsante di spegnimento, quindi ogni volta bisognerà “forzare” la disattivazione della dash cam togliendo via il cavo dall’alimentazione. In questo caso, vi consiglio di spegnere la Aukey Dash Cam DR01 soltanto in situazioni dove non è in corso una registrazione poiché potreste danneggiare la micro SD.


Software – Link


Aukey Dash Cam DR01 – Conclusioni

La Aukey Dash Cam DR01 è sicuramente una telecamera interessante che mi ha soddisfatto nella riprese diurne (un po’ meno in quelle notturne) e nel consumo energetico. Partendo dal suo design compatto, leggero e facilmente posizionabile vicino allo specchietto retrovisore fino ad arrivare alla possibilità di inserire un’antenna GPS esterna per memorizzare anche il luogo della registrazione.

Ho apprezzato molto il display abbastanza ampio che permette di navigare tra le varie impostazioni senza problemi e la dissipazione del calore che avviene ottimamente, complici anche i giorni freddi in cui l’ho testata.

Rispetto alla maggior parte delle dash cam presenti in commercio, Aukey include anche un comodo supporto con ventosa e non soltanto degli adesivi 3M (come quella vista di Anker) così da attaccare e distaccare la telecamera come e quando si vuole.

Ho apprezzato anche i ganci con adesivi 3M per disporre in maniera più agevole il lunghissimo cavo all’interno dell’abitacolo. Tuttavia, quest’ultimo lo avrei voluto con un connettore micro USB anziché mini USB poiché molto più diffuso al giorno d’oggi e quindi facilmente reperibile in caso di rotture.

Un’altra caratteristica sicuramente ben accetta è la possibilità di inserire micro SD fino a 128 GB così da memorizzare una grande quantità di filmati. Come detto nel precedente paragrafo, ho utilizzato la telecamera per circa 3 giorni tramite il supporto con ventosa che è riuscito a reggerla senza mai distaccarla dalla superficie.

Aukey Dash Cam DR01 – Prezzo

La Aukey Dash Cam DR01 è acquistabile su Amazon ad un prezzo di 69,99 euro con spedizione gratuita.

Aukey Dash Cam DR01 recensione