Galaxy Note

Samsung potrebbe essere pronta a lanciare un Galaxy Note pieghevole già il prossimo anno

Gli avveniristici smartphone pieghevoli, con annessi schermi flessibili, hanno già fatto la loro comparsa all’orizzonte del prossimo futuro tecnologico da un po di tempo. Ma pare che quell’orizzonte sia ormai prossimo ad avvicinarsi, il presidente della sezione mobile business di Samsung Koh Dong-jin, ha appena affermato che il prossimo dispositivo flessibile potrebbe essere già lanciato il prossimo anno, e potrebbe essere proprio il prossimo Galaxy Note.

Samsung si fa ambiziosa: Galaxy Note pieghevole già dal 2018

Se le parole di Koh Dong-jin avranno seguito nei fatti, la prospettiva si farà di sicuro interessante, il dispositivo potrebbe essere addirittura lanciato nel Q1/Q2 del 2018. Tuttavia è meglio non lasciarsi prendere dall’entusiasmo, poiché già l’anno scorso vi era notizia di un possibile device pieghevole in arrivo quest’anno, con disegni e brevetti già pronti per essere impiegati. Di conseguenza, nonostante i tempi più maturi, è ancora necessario prendere queste notizie con le pinze.

Galaxy Note

Tuttavia le parole di Koh, dicono chiaramente che l’obiettivo di Samsung per il prossimo anno, è quello di portare nel mercato un Galaxy Note pieghevole, nonostante ci siano ancora dei problemi e, proprio per questo, non esiste attualmente una time-line esatta per venirne a capo, di conseguenza è probabile che l’ambiziosa intenzione di Samsung, possa slittare nuovamente.

Galaxy Note

Samsung sta anche lavorando con Harman, un’azienda del settore audio-video acquisita dalla società coreana l’anno scorso, con cui ha intenzione di realizzare un altoparlante dotato di IA, nell’esatta scia di Google Home ed Amazon Alexa. Tuttavia lo scopo sembra quello di competere più con Apple, che a breve rilascerà Homepod, di conseguenza per Samsung ha senso disporre di uno smart speaker dotato del nuovo Bixby.

Cosa ne pensate? Siete fiduciosi sul fatto che Samsung riuscirà a lanciare un Galaxy Note pieghevole già il prossimo anno? Come vi trovereste con un dispositivo flessibile? Diteci i vostri pareri, come sempre, nei commenti in basso.