Huawei Mate 8

Huawei Maimang 6 sarà annunciato il 22 settembre

Huawei starebbe preparando il lancio di un nuovo ed interessante smartphone che nelle scorse ore ha ottenuto la certificazione dal TENAA. Un paio di giorni fa abbiamo riportato che l’azienda cinese stava lavorando su un telefono dotato di ben 4 fotocamere (due sulla parte frontale e due sul retro) e che poteva essere identificato come Mate 10 Lite.

Tuttavia, il misterioso terminale apparterrà alla serie Maimang dedicata al mercato cinese. I device appartenenti a questa famiglia vengono venduti in altri paesi del mondo sotto la serie G. Ad esempio, il Maimang 5 è stato commercializzato lo scorso anno in altre nazioni come Huawei G9 Plus.

Huawei Maimang 6 teaserHuawei Maimang 6: arriverà in altri paesi del mondo come Huawei G10

Dunque, il Huawei Maimang 6, certificato dal TENAA, potrebbe giungere sul mercato come Huawei G10. Quest’ultimo, inoltre, si allinea all’attuale modello numerico del produttore cinese che include anche il P10 e il Mate 10. Huawei ha postato su Weibo un interessante teaser ufficiale che funge anche da invito per un evento fissato per il 22 settembre dove verrà presentato il nuovo Maimang 6.

L’immagine promozionale sembrerebbe confermare la presenza di un display dal rapporto prospettico di 18:9 e molto probabilmente sarà il primo dispositivo del brand asiatico ad avere questo rapporto di forma. Tuttavia, il 16 ottobre verrà annunciato il Mate 10 il quale dovrebbe possedere uno schermo di questa forma.

In base alla documentazione fornita dal TENAA, il Huawei Maimang 6 sarà dotato di un display da 5.9 pollici di diagonale con risoluzione di 2160 × 1080 pixel. Sulla parte posteriore troveremo una doppia fotocamera da 16 + 2 mega-pixel mentre su quella frontale ci sarà una configurazione da 13 + 2 mega-pixel.

All’interno della scocca in metallo, troverà posto un processore octa-core (ancora sconosciuto) affiancato da 4 GB di RAM. L’archiviazione interna, invece, sarà da 64 GB, espandibile tramite micro SD. La batteria da 3240 mAh si occuperà di fornire l’autonomia.