Google Maps

Google Maps: sarà presto possibile caricare video relativi ai luoghi visitati

Fino ad adesso, per rendere l’idea di un luogo visitato presente su Google Maps, era possibile solamente caricare delle foto raffiguranti la locazione o il locale. Google ha però intenzione di ampliare le possibilità di farsi l’idea a proposito di un posto, consentendo alle persone di effettuare l’upload di video.

Google Maps: non solo immagini ma anche video

La funzionalità, presentata alcune settimane fa ma ora in fase di rilascio, consente di registrare video direttamente da Google Maps per una durata massima di 10 secondi o caricarne uno, già presente in galleria, per un massimo di 30 secondi. Una volta scelta la località, basterà effettuare uno scroll verso il basso e toccare la voce “Aggiungi una foto”, per eseguire il caricamento del video. Dopo aver aperto l’interfaccia della fotocamera, assicuratevi di tener premuto l’otturatore, per poter iniziare a registrare la clip.

L’aggiunta di video su delle posizioni di Google Maps, potrebbe sembrare una semplice feature, ma in realtà offre molte potenzialità. Per esempio, rendere possibile sia alle persone che alle imprese, di dare una spinta pubblicitaria al proprio luogo così da poter darne una prima impressione a chi naviga dall’app.

Google Maps

Google sta infatti al momento testando le funzionalità video, con alcune aziende e guide turistiche, ma non è dato ancora sapere quando sarà possibile già poter vedere le prime clip. Rimane attualmente sconosciuto anche il processo di revisione dei video caricati, anche se tuttavia Google ha già stilato dei criteri di condivisione, a cui consiglia di prestare molta attenzione.

Nonostante i video saranno accessibili da qualsiasi piattaforma, attualmente è possibile registrarne e caricarne solamente da Android, senza alcuna indicazione su quando la funzione verrà rilasciata anche su altri OS o altre piattaforme mobili.