HTC U11 Plus

HTC U11 Plus potrebbe presto arrivare con un display da 18:9

Dopo l’importante notizia dei giorni passati riguardo l’importante accordo stipulato con Google, HTC riesce ancora a far parlare di se. Nonostante la vendita di una parte del team di sviluppo infatti, l’azienda pare stia lavorando ad un nuovo top di gamma. Secondo le voci si potrebbe trattare dell’HTC U11 Plus, che avrebbe un display con aspect ratio da 18:9 abbinato con specifiche high-end.

Aspect ratio da 18:9 anche per HTC U11 Plus

Il telefono dovrebbe essere equipaggiato con un SoC Qualcomm Snapdragon 835, accompagnato da 4 o 6 GB di RAM e 64GB per l’archivio interno di cui non è ancora nota la possibilità di espansione o meno. Il reparto fotografico avrebbe un sensore posteriore da 12mpx ed uno anteriore da 8mpx, il display dovrebbe essere dimensionato 5.99″ con risoluzione 2880 x 1440 e dovrebbe essere del tipo JDI, con un aspect ratio da 18:9 come brevemente scritto all’inizio di quest’articolo.

Il resto delle caratteristiche comprende un’idrorepellenza certificata IP68, il supporto alla versione 3.0 della tecnologia Quick Charge e la feature Edge Sense. Quello che si nota dalle possibili caratteristiche emerse dell’HTC U11 Plus, è che sono in linea col suo futuro predecessore, uscito agli inizi di quest’anno. Le maggiori differenze possono essere trovate nella risoluzione della fotocamera anteriore, di 8mpx invece che 16, la certificazione IP68 invece che IP67 ed il nuovo display dall’interessante aspect ratio.

HTC U11 Plus

Dal momento che già l’attuale U11 possiede particolari caratteristiche, HTC sembra voglia puntare nell’aspect ratio del nuovo display sul suo U11 Plus, per differenziare i due dispositivi. Abbiamo già visto display di tale aspect ratio in numerosi telefoni usciti quest’anno, e sembra che in alcuni modi HTC stia cercando di recuperare il suo già uscito U11, ideando una semplice variante più che un nuovo dispositivo.

HTC avrà colto l’occasione per imparare dai suoi errori?

Secondo alcune opinioni, l’HTC U11 Plus rappresenta un tentativo da parte dell’azienda Taiwanese, di riacquistare un punto d’appoggio nel mercato cinese, anche se tuttavia, non è escluso che lo smartphone potrebbe benissimo essere rilasciano in occidente. David Chen, Chief Operating Officer di HTC, ha confermato una conferenza che si terrà in Cina l’11 novembre, dove si discuterà a proposito del progetto Android One intrapreso dall’azienda, oltre ad aspettarsi la presentazione di nuovi prodotti.

Da tutti questi cambiamenti avvenuti di recente, si spera che HTC impari dagli errori passati. L’azienda sta infatti portando velocemente nuove e moderne funzionalità nel mercato, e possibilmente potrebbe anche abbassare i suoi prezzi. Speriamo siano veramente segnali di una nuova svolta della società.