OnePlus 3T MIUI 9

OnePlus 3T ottiene un assaggio della nuova MIUI 9 di Xiaomi

È trascorsa poco più di una settimana da quando Xiaomi ha ufficializzato la sua nuova MIUI 9. La ROM in versione Beta è stata rilasciata soltanto per alcuni modelli di smartphone. Recentemente, però, è comparsa sul web una custom ROM sviluppata per il OnePlus 3T.

Vi ricordiamo che quest’ultimo è stato annunciato lo scorso anno con all’interno un processore quad-core Snapdragon 821 e si presenta come un lieve aggiornamento del OnePlus 3. La MIUI 9 per il 3T non è ovviamente ufficiale ma è stata progettata da un sviluppatore la cui identità non è ancora certa.

OnePlus 3T MIUI 9OnePlus 3T: emerge in Cina la prima custom ROM della MIUI 9 per lo smartphone

Dai vari screenshot emersi in rete possiamo immaginare, tuttavia, che la custom ROM è stata sviluppata da un developer cinese, vista la prevalenza della lingua asiatica. La creazione della MIUI 9 per il OnePlus 3T è stata resa possibile grazie alla natura open source sia di Android che della MIUI.

Le modifiche apportate a questa particolare versione del software di Xiaomi permettono la sua esecuzione sull’ex top di gamma dell’azienda cinese. Gli screenshot hanno rivelato che è presente a bordo la MIUI 9 in versione 7.7.31 Developer ROM. Ciò significa che l’ultimo aggiornamento è stato rilasciato il 31 luglio.

OnePlus 3T MIUI 9Uno degli screenshot mostra la sezione “Info sul telefono“. Qui troviamo il codice di modello (A3010) e le varie caratteristiche tecniche che appartengono chiaramente al OnePlus 3T. Sempre dalle schermate è possibile vedere il tema stock utilizzato nella MIUI 9, così come le varie funzionalità (tra cui split-screen).

Secondo lo sviluppatore, attualmente la MIUI 9 può funzionare normalmente sul OnePlus 3T. Ci sono, però, ancora un paio di bug che dovranno essere risolti con futuri aggiornamenti. Per coloro che sono interessati a provare il nuovo software di Xiaomi sull’ex flagship di OnePlus, il pacchetto verrà rilasciato nella giornata odierna.

Trattandosi di una ROM non ufficiale, potrebbe contenere dei bug che comprometterebbero la sicurezza del vostro smartphone. Molto probabilmente, Xiaomi rilascerà in un prossimo futuro diverse Patch ROM della MIUI 9 in modo che gli sviluppatori le modifichino per adattare il software ad altri dispositivi non appartenenti al catalogo dell’azienda asiatica.