Huawei spedizioni smartphone

Huawei potrebbe superare Apple nel Q3 2017 piazzandosi in seconda posizione

Huawei potrebbe superare molto presto Apple per quanto riguarda le spedizioni degli smartphone e ciò potrebbe succedere prima del previsto.

In base a una recente relazione, che si basa su alcune fonti provenienti dalla catena di fornitura di Taiwan, il produttore cinese si trova sul cammino giusto per superare l’azienda di Tim Cook, diventando così il secondo produttore di smartphone più grande al mondo in termini di spedizioni globali per quanto riguarda il terzo trimestre del 2017.

Huawei vs AppleHuawei: l’azienda cinese potrebbe superare Apple nel Q3 2017

La crescita delle spedizioni degli smartphone appartenenti alle serie P e Mate, nonché gli altri device disponibili sul mercato sotto il brand Honor, finora sono continuate ad aumentare facendo emergere questa possibilità. Huawei aveva chiuso quasi il divario con Apple riuscendo a stabilire una performance straordinaria nel secondo trimestre di quest’anno.

In particolare, il produttore cinese è riuscita a spedire 38,5 milioni di unità in totale. Ciò rappresenta una quota dell’11,3% delle spedizioni globali, secondo una relazione rivelata dalla nota società di ricerca IDC. Al contrario, la mela morsicata ha dichiarato di aver registrato 41 milioni di unità, ossia il 12% della quota di mercato, nello stesso trimestre.

Facendo due rapidi calcoli, Huawei sarebbe solo a 2,5 milioni di unità di distanza rispetto all’azienda californiana. La società cinese è riuscita a confermare la sua presenza in Cina registrando una crescita del 22,6% su base annua.

Huawei aumenta la sua presenza in Cina

In particolare, Huawei avrebbe spedito nel paese d’origine 23,5 milioni di unità nel Q2 2017, ossia il 21% della quota di mercato. Al contrario, le spedizioni di Apple nella Repubblica Popolare Cinese sono scese del 7,6% a 8 milioni di unità. La stessa situazione si è verificata in altri mercati al di fuori di quello cinese nella prima metà di quest’anno.

Huawei è riuscita a registrare una crescita annuale del 45% nel sud-est asiatico, in Giappone e in Corea. Per quanto riguarda l’Europa, le spedizioni degli smartphone Huawei nel primo semestre del 2017 sono aumentate dell’8% rispetto allo scorso anno.

Le nazioni dove tale crescita è avvenuta maggiormente sono Germania, Finlandia e Polonia. Secondo quanto riferito, qui Huawei è riuscita a raddoppiare le sue vendite. Il produttore cinese ha già dichiarato che intende continuare ad aumentare le vendite per rimanere partecipe di quest’anno. Secondo alcuni report, il brand asiatico avrebbe effettuato oltre 40 milioni di spedizioni nel terzo trimestre del 2017.

Il gigante cinese punta ad aprire altri store fisici

Il gigante tecnologico ha recentemente accennato che sta compiendo anche alcuni progressi nelle vendite offline. Attualmente, ci sono 42.000 store fisici sparsi in tutto il mondo che si traduce in un incremento del 19% rispetto al 2016. La popolarità dell’azienda in altri mercati al di fuori della Cina è in crescita e la stessa prevede un incremento nei prossimi 2-3 anni.

Le spedizioni fatte da Apple nel Q3 potrebbero scendere leggermente rispetto alle stime fatte. Tale previsione si basa su alcune indiscrezioni le quali rivelano che molti consumatori potrebbero smettere di acquistare fino al quarto trimestre quando saranno disponibili i nuovi iPhone, fra cui l’iPhone 8. A tal proposito, la crescita delle spedizioni di Huawei su Apple nel Q3 potrebbe essere solo momentanea.

Google-Apple