HiSilicon Kirin 970: Huawei avrebbe iniziato già la produzione in massa

Huawei, uno dei più grandi produttori di smartphone al mondo, sarà fra le ultime società a svelare il suo prossimo top di gamma nella seconda metà del 2017. Mentre Samsung, HMD Global, Google ed Apple dovrebbero annunciare dei nuovi device nei prossimi due mesi, il Huawei Mate 10 è atteso al debutto per ottobre.

Tuttavia, una delle caratteristiche che differenzierà il Mate 10 dagli altri flagship lanciati nel corso di quest’anno sarà il processore. Il produttore asiatico dovrebbe includere nel suo prossimo top di gamma della serie Mate il nuovo chipset HiSilicon Kirin 970, ancora non annunciato ufficialmente.

HiSilicon Kirin 970 produzione massaHuawei: l’HiSilicon Kirin 970 sarebbe entrato in produzione di massa

Anche se i report precedenti affermavano che Huawei potrebbe iniziare la produzione di massa del nuovo Kirin 970 a settembre, le ultime notizie pubblicate dai media cinesi riportano che la produzione del nuovo SoC è già partita.

Il brand asiatico prevede di competere con Qualcomm, Samsung ed Apple nella fascia top in quanto l’HiSilicon Kirin 970 sarà costruito utilizzando un processo produttivo a 10 nm. Con tale tecnologia, quindi, il nuovo processore Huawei si affiancherà all’Exynos 8895, allo Snapdragon 835 e all’Apple A11.

Stando ad alcune indiscrezioni, il Kirin 970 potrebbe essere il primo processore mobile a disporre di funzioni basate sull’intelligenza artificiale (AI). Il produttore cinese ha suggerito in passato che il nuovo SoC includerà una GPU mobile molto potente, mai annunciata prima d’ora. Speriamo di scoprire maggiori informazioni sul nuovo chipset mobile di Huawei molto presto.