Samsung Galaxy X certificazione Bluetooth

Samsung Galaxy X potrebbe aver ricevuto la certificazione Bluetooth

Samsung starebbe lavorando sul primo smartphone pieghevole al mondo, almeno secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni. Il dispositivo in questione dovrebbe chiamarsi Samsung Galaxy X. Sembra che la data di presentazione del particolare device si avvicina sempre di più poiché potrebbe aver ottenuto la certificazione dal Bluetooth SIG.

La certificazione è stata concessa dal Bluetooth SIG a uno smartphone Samsung con codice di modello SM-G888N0. Tuttavia, il Galaxy X è stato identificato precedentemente con il codice SM-9000. All’inizio di quest’anno, Samsung ha depositato un marchio in Corea del Sud con il nome di Galaxy X. Ritornando alla certificazione ottenuta dall’ente, questa ha rivelato che l’SM-G888N0 integra la tecnologia Bluetooth 4.2.

Samsung Galaxy X certificazione BluetoothSamsung Galaxy X: il Bluetooth SIG potrebbe aver certificato lo smartphone pieghevole

Da precisare che questo codice di modello non è per niente simile a quelli utilizzati dalla società su altri smartphone della serie Galaxy. È interessante notare anche che l’SM-G888N0 è stato certificato un po’ di tempo fa dalla Wi-Fi Alliance. Allora, l’ente certificativo rivelò che il terminale aveva il sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow. In quel periodo, il codice era stato attribuito al Galaxy S8 Active.

Secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete, lo smartphone pieghevole sarà un dispositivo di fascia alta che si affiancherà agli attuali S8 ed S8+ e al prossimo Note 8. Dato che i due S8 dispongono della tecnologia Bluetooth 5.0 e del sistema operativo Android 7.0 Nougat, è probabile che la società sudcoreana aggiornerà le specifiche tecniche del Samsung Galaxy X.

Recenti rumor hanno confermato che il telefono pieghevole potrebbe essere offerto in due versioni chiamate Galaxy X ed X1. Inizialmente, il particolare smartphone del produttore sudcoreano era conosciuto con il nome in codice Project Valley. Alcuni insider esperti del settore sostengono che Samsung potrebbe ufficializzare il Galaxy X entro la fine di quest’anno oppure nel primo trimestre del 2018.

Un’altra informazione rivelata dalle ultime indiscrezioni è che potrebbe essere lanciato sul mercato inizialmente soltanto in 10.000 unità per vedere un po’ i feedback degli utenti. Altre fonti hanno dichiarato che il Samsung Galaxy X non sarà un vero e proprio dispositivo pieghevole ma avrà due diversi pannelli che saranno collegati tra di loro tramite una cerniera.

Samsung Galaxy X certificazione Bluetooth