WhatsApp Android Gingerbread

WhatsApp supporterà Android Gingerbread fino al 2020

Anche se siamo giunti alla release 7.0 di Android (con nome in codice Nougat), ci sono ancora diversi dispositivi al mondo (esattamente lo 0,8%) ad avere il vecchio Android Gingerbread. Tali informazioni provengono dalle ultime analisi ufficiali svolte sul mercato.

Facebook è una delle poche aziende disposte ancora a supportare i vecchi device. In particolare, il social network ha svelato l’ultima revisione dei piani di supporto della sua piattaforma WhatsApp.

WhatsApp Android Gingerbread

WhatsApp: annunciata la fine del supporto per alcuni sistemi operativi

I piani delineano esattamente quando gli utenti, possessori di device con sistemi operativi abbastanza vecchi, dovranno per forza effettuare un upgrade altrimenti saranno tagliati fuori dal servizio.

Lo scorso anno, l’applicazione WhatsApp ha abbandonato il supporto per Windows Phone 7, iOS 6 e le versioni di Android fino alla 2.2. L’ultimo aggiornamento, tuttavia, ci dà alcune scadenze per varie piattaforme dove la popolare app di messaggistica non funzionerà più.

WhatsApp Android Gingerbread

Ecco la lista nel dettaglio:

  • Nokia Symbian S60 dopo il 30 giugno 2017
  • BlackBerry OS e BlackBerry 10 dopo il 31 dicembre 2017
  • Windows Phone 8.0 dopo il 31 dicembre 2017
  • Nokia S40 dopo il 31 dicembre 2018
  • Android 2.3.7 dopo il 1 febbraio 2020

Mentre buona parte di queste piattaforme sembrano vicine alla scadenza del supporto di WhatsApp, fortunatamente Android 2.3.7 rimarrà disponibile fino ai prossimi 3 anni soprattutto perché è presente ancora su numerosi dispositivi nei paesi in via di sviluppo.

Facebook ha chiaramente fatto alcuni conti e ha concluso che in realtà questa parte di utenti resta ancora importante. Naturalmente, alcune caratteristiche presenti su WhatsApp per Nougat potrebbero smettere di funzionare su WhatsApp per Gingerbread.

WhatsApp Android Gingerbread