Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9 potrebbe equipaggiare un SoC Exynos da 7nm

Secondo rumor recentemente trapelati, il futuro Samsung Galaxy Note 9 potrebbe equipaggiare un SoC che si discosterebbe molto dai suoi futuri compagni Galaxy S9 ed S9 Plus. Mentre il produttore sudcoreano, come da tradizione, ha sempre equipaggiato i suoi Galaxy S e Galaxy Note rilasciati nello sesso periodo con chip praticamente identici, pare che adesso abbia messo in atto un cambio di strategia di sviluppo del prodotto a partire dal 2018.

Samsung Galaxy Note 9 potrebbe equipaggiare un SoC più piccolo rispetto al futuro Galaxy S9

Nella prevista line up del Galaxy Note 9, infatti, potrebbe essere utilizzato il futuro SoC Exynos 9810, con processo produttivo a 8 se non addirittura 7nm, a differenza di quello  che equipaggerà il Galaxy S9, il cui processo produttivo sarà di 10nm. Il nome “Exynos 9810” è provvisorio e potrebbe benissimo cambiare nel momento in cui il chip verrà commercializzato nella primavera del 2018.

Il futuro SoC Exynos di Samsung, è stato anche oggetto di un altro rumor questo mese, un’altra fonte oltre ad aver già affermato la sua presenza nei Galaxy S e rivelato il processo produttivo, dichiara anche che potrebbe essere l’ultimo SoC prodotto da Samsung, poiché Qualcomm e TSMC hanno già fortemente investito nello sviluppo di chip basati sul processo produttivo a 7nm.

Galaxy Note 9

La tecnologia produttiva a 7nm, infatti, sarà in grado di avere un numero maggiore di transistor in un’area fisica del chip rispetto ai SoC a 10nm, aumentando così l’efficienza dell’unità. Samsung, quindi, starebbe per decidere di fare salto diretto nella produzione dai 10nm ai 7nm, costruendo così con tale processo produttivo il suo Exynos 9810, per poi equipaggiarlo nel suo futuro Galaxy Note 9 per evitare di restare clamorosamente indietro, a condizione che il rumor sia accurato.

Tuttavia c’è anche da considerare che, qualora Samsung decida di utilizzare un processo produttivo più avanzato per il SoC del Galaxy Note 9 rispetto a quello del Galaxy S9, si verrebbe a verificare la più grande forbice di prestazioni tra la serie Note ed S, ma entro la fine di quest’anno sapremo ulteriori dettagli e possibili decisioni definitive. Stay tuned!