Orange Pi 2G-IoT smartphone Android

Come costruire uno smartphone Android da 20 euro con Orange Pi 2G-IoT

Orange Pi, una nota azienda produttrice di single-board computer, ha recentemente lanciato un particolare dispositivo chiamato Orange Pi 2G-IoT. Viene venduto su AliExpress per soli 9 euro (+ 3,32 euro per la spedizione) e, come suggerisce il nome, integra un modem 2G.

La società ha presentato anche un particolare display touchscreen che è possibile connetterlo a dispositivi come l’Orange Pi 2G-IoT. Lo schermo è disponibile sempre su AliExpress per 9 euro (+ 3,32 euro per la spedizione), nelle colorazioni nera e bianca.

Orange Pi 2G-IoT smartphone Android

Orange Pi 2G-IoT: ecco come costruire uno smartphone Android da 20 euro!

Il display in questione è dotato di un pannello TFT da 3.5 pollici di diagonale con risoluzione di 800 × 480 pixel. Ovviamente non aspettatevi sicuramente dei miracoli da uno smartphone di appena 20 euro poiché non sarà un telefono da poter utilizzare giornalmente.

Orange Pi, però, vuole consentire all’utente di trasformare questo nuovo piccolo computer in un device funzionale dotato di un display touchscreen.

L’Orange Pi 2G-IoT è mosso da un processore ARM Cortex A5 a 32 bit. Troviamo, inoltre, integra le connettività Wi-Fi e Bluetooth. Il piccolo dispositivo dispone di uno slot di espansione per micro SD, di una porta USB 2.0 per collegare la periferica preferita, di un microfono e di un altoparlante, di un connettore LCD e di un header da 40 PIN.

Orange Pi 2G-IoT smartphone Android

È possibile alimentarlo tramite una powerbank

Presente anche una porta micro USB per alimentare il mini computer. È possibile spendere un paio di euro in più per acquistare il modello che include nella confezione un alimentatore. In alternativa, è possibile scegliere la versione standard e utilizzare un alimentatore già in vostro possesso.

In teoria potete far funzionare l’Orange Pi 2G-IoT tramite una powerbank oppure una batteria collegabile al connettore presente sulla scheda (anche se l’azienda non ha ancora annunciato una compatibile).

Orange Pi 2G-IoT smartphone Android

Un altro aspetto interessante proposto da Orange Pi è la possibilità di installare sul piccolo computer Android 4.4 KitKat, Raspbian, Ubuntu Server e molti altri sistemi operativi.

Anche se non avete intenzione di utilizzarlo come uno smartphone Android, dunque, sarà possibile scegliere un altro OS. Ad esempio, è possibile usarlo come un server fai-da-te oppure collegarci il display touchscreen per utilizzarlo come un piccolo monitor low-cost o un metodo di input.

Orange Pi 2G-IoT smartphone Android