Instagram

Instagram introduce nuovi strumenti per bloccare spam e commenti offensivi

A differenza delle sue analoghe piattaforme social, che a volte possono tramutarsi in “posti” tossici e avversi, Instagram è generalmente un “luogo” tranquillo, dove le persone condividono i loro posti, momenti o immagini più interessanti. Ultimamente però, sembra che i commenti spam ed offensivi stiano per infettare anche il suddetto social. Così, il developer team ha deciso di correre subito ai ripari, introducendo delle opzioni di segnalazione ed altre funzioni, atte ad agire come deterrente a queste tipo di situazioni.

Il team di Instagram vuole assicurarsi che la piattaforma rimanga il luogo tranquillo che è sempre stato

Avrete adesso infatti la possibilità di bloccare automaticamente i commenti che contengono linguaggio scurrile ed offensivo, in modo da non dover farlo manualmente ogni volta post per post. Quando infatti verrà rilevata un’espressione proibita, il sistema provvederà alla rimozione del commento, anche se per adesso l’unica lingua supportata da Instagram è l’inglese, ma non dovrebbe mancare molto prima di veder esteso il supporto anche alle altre lingue.

Instagram

Sarà inoltre possibile dalle opzioni, inserire delle keywords indesiderate, in modo da bloccare in seguito un commento che includa quella parola. Per quanto riguarda lo spam, Instagram ha deciso di farsi furba, filtrando quei commenti che non si presentano veramente come tali, ma commenti casuali atti a promuovere prodotti per mero scopo pubblicitario, non avendo spesso nulla a che fare con i nostri contenuti. Per questa funzione, a differenza della precedente, è già stato fornito un supporto multilingue.

Queste due nuove opzioni aggiunte dal team di Instagram, sono state implementate utilizzando l’ormai onnipresente machine learning. Si sta progettando in futuro di rilasciare ulteriori strumenti atti ad assicurare che Instagram rimanga il posto tranquillo che tutti abbiamo sempre conosciuto.