Gboard

Gboard può adesso suggerire emoji tramite i disegni e prevedere intere frasi

Come ormai noto, la celebre tastiera Gboard di Google, ha subito un continuo sviluppo e miglioramento nei tempi recenti, sia per rendere la scrittura sempre più veloce ed efficiente ma anche per stare al passo e competere con la concorrenza, che di certo non è stata mai a guardare. Novità importanti come il machine learning, la ricerca google direttamente in tastiera o la traduzione automatica del testo durante una conversazione, sono alcune delle nuove caratteristiche implementate di recente.

Gboard vi permetterà di trovare velocemente un emoji e far scrivere in un lampo un’intera conversazione

Ma Google continua silenziosamente ad aggiungere sempre più nuove funzionalità alla sua Gboard. Tra le ultime attualmente implementate, c’è infatti la capacità di suggerire un’emoji tramite un disegno, ma anche la possibilità di prevedere intere frasi basandosi su quanto digitato durante la scrittura.

Gboard
Potrete rapidamente trovare un emoji tramite un disegno

Ma perché disegnare un emoji quando la si può selezionare dalla lista? In realtà perché Google, ne approfitta per raccogliere dati da implementare poi nelle sue IA in costante sviluppo, è stata infatti adottata una soluzione simile nel novembre dello scorso anno, dove fu fatto disegnare a degli utenti alcune immagini, che poi un IA di Google doveva indovinare.

C’è però anche da considerare che spesso, risulta difficile trovare in breve un emoji dalla lista, quindi magari il disegnarla sulla Gboard può aiutare a velocizzare la ricerca, evitando così la noia di swippare senza trovare subito l’emoji che serve.

Come accennato pochi paragrafi prima, Gboard adesso è anche in grado di suggerirvi intere frasi, invece che soltanto una parola, una funzionalità che sicuramente renderà ulteriormente rapida la scrittura di una discussione. La digitazione infatti si va sempre più velocizzando, permettendo di scrivere intere conversazioni nel giro di pochi secondi.

Gboard
La scrittura di intere conversazioni sarà notevolmente più rapida

L’aggiornamento che porta con se tali nuove caratteristiche, è attualmente in fase di roll-out, mentre, come stranamente avviene negli ultimi tempi, è già completamente disponibile su iOS.