Tinaba: trasferire denaro e gestire le spese

Gli smartphone sono diventati una vera e propria estensione del nostro corpo. Ci consentono di fare cose che qualche anno fa non avremmo neanche immaginato. Anche custodire, inviare e gestire il nostro denaro. Tutto questo è oggi possibile grazie a Tinaba, un’applicazione gratuita che facilita la gestione delle spese, l’amministrazione dei propri risparmi e la realizzazione dei progetti.

L’applicazione è dotata di un’interfaccia utente semplice e ben strutturata, che permette di creare un profilo personale in pochi e semplici passaggi. La sincronizzazione automatica dei contatti è comodissima e permette fin da subito di selezionare una persona cui inviare il denaro, anche a chi non ha ancora Tinaba.

Portafoglio digitale

Registrandosi a Tinaba si crea in automatico un wallet, o portafoglio digitale, subito operativo. Il wallet può essere ricaricato in qualunque momento tramite una carta di credito o un bonifico.

 Divisione delle spese

Quante volte avete desiderato dividere le spese in modo facile e veloce? Tinaba è la soluzione che fa al caso vostro. L’applicazione permette infatti di dividere i conti, pagare alla romana o creare una cassa comune per gestire le spese del tuo gruppo.

 Se non spendi l’intera somma, l’applicazione è in grado di restituire il resto in modo automatico.

Raccolta fondi

Il crowdfunding è sempre più utilizzato in Italia e nel mondo. Si tratta di un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per realizzare un obbiettivo condiviso. In altre parole si tratta di un piccolo finanziamento dal basso che permette di raggiungere la cifra desiderata attraverso la mobilitazione di persone e gruppi.

Anche con Tinaba è possibile raccogliere soldi per una colletta regalo o un progetto personale o a scopo benefico, in modo semplice e veloce, sfruttando la viralità tipica delle dinamiche social.

Dai valore ai tuoi risparmi e paga nei negozi

Tinaba permette anche di risparmiare denaro. Scegliendo la modalitàà di risparmio automatico, è possibile scegliere la modalità di risparmio che preferisci: in base alla spesa (ad esempio, metti da parte due euro ogni venti euro di acquisti) o in base al tempo (ad esempio, metti da parte venti euro alla fine di ogni settimana)

Ma non finisce qui. La funzione più interessante dell’app è proiettata al futuro, anche se alcuni pionieri l’hanno già adottata, e consiste nel facilitare i pagamenti nei negozi. In alcuni negozi di Milano è possibile già oggi provare la Tinaba In-Shop Experience: un’esperienza di acquisto personalizzata, in cui è possibile ordinare direttamente dalla app.

Questo sforzo nasce dal desiderio di venire incontro non solo ai clienti ma di sostenere parallelamente i commercianti, che possono incrementare il proprio giro d’affari tagliando del tutto i costi delle commissioni.

Invia denaro a chi vuoi

L’applicazione può anche essere utilizzata dai genitori che vogliono inviare una somma di denaro ai figli, magari con una cadenza mensile, proprio come la classica paghetta che, con l’aiuto della tecnologia, diventa un portafoglio virtuale.

Ogni trasferimento è gratuito e trasparente, grazie alla sicurezza garantita da Banca Profilo S.p.A, partner Tinaba in esclusiva per l’Italia.

Una sola app, tanti vantaggi! Vuoi testarla? Scarica gratuitamente Tinaba su Google Play Store per i dispositivi Android e su iTunes per i dispositivi Apple.