Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8: rumor su doppia fotocamera con zoom ottico 3X e teleobietivo da 13MP

Quest’anno, con l’uscita dell’ultimo top di gamma della serie Galaxy S, vale a dire l’ormai celebre Galaxy S8, Samsung ha lasciato tra i fan del brand, un po’ di delusione causata dall’assenza di una configurazione dual camera nel dispositivo, scegliendo per l’appunto, di utilizzare solo un singolo sensore, nonostante ormai la tendenza per le fasce alte sia quella di impiegare una doppia fotocamera. Tuttavia sembra che l’azienda sud coreana abbia idee diverse per il suo nuovo Galaxy Note 8.

Dotazione fotografica di alto livello anche per il nuovo Galaxy Note 8

Sembra infatti che Samsung abbia previsto di inserire una doppia fotocamera sul suo nuovo dispositivo di punta della serie Note, in arrivo entro la fine di quest’anno. Non è la prima volta, tuttavia, che un rumor del genere viene fuori, altri dettagli in merito sono già emersi direttamente dalla Corea del sud, nazione e base di Samsung.

La testata Corea Herald, citando l’analista Park Kang-ho, ha affermato che nonostante Samsung, come specificato sopra, non abbia adottato una doppia configurazione per la fotocamera per il suo Galaxy S8, la introdurrà sicuramente nel suo prossimo Galaxy Note 8, considerando ormai tale configurazione un must per i top di gamma puri.

Sempre Corea Herald, citando gli osservatori del settore, ha specificato che la configurazione fotografica a bordo del Galaxy Note 8 prevede uno zoom ottico da 3X di ingrandimento, un obbiettivo grandangolare da 12MP e un teleobiettivo da 13MP. Tale potente configurazione, coincide perfettamente con il brevetto presentato all’inizio di quest’anno da Samsung, il quale riporta di una tecnologia che, utilizzando un obiettivo grandangolare in coppia ad un teleobiettivo, è un grado di catturare le immagini in movimento in maniera più efficace.

Galaxy Note 8

Marchi come Huawei, OPPO e Vivo, quest’anno hanno già impiegato una configurazione a doppia fotocamera nei loro device di fascia alta, rispettando il trend dell’utilizzo di tale tecnologia in Cina. Secondo i risultati di una ricerca, gli smartphone più venduti sono stati infatti dispositivi dual-camera tra cui spiccano: iPhone 7, Huawei Mate 9, Mate 9 Pro e Xplay 6 di Vivo.

Anche secondo voi qui nel mercato Europeo, ed in particolare quello italiano, la configurazione deve impiegare una doppia fotocamera nella fascia alta? Apprezzate tale tecnologia? Fateci sapere nei commenti!