Galaxy S8

Samsung avverte: la ricarica rapida su Galaxy S8 funziona solo a schermo spento

Al giorno d’oggi le tecnologie di ricarica veloce per gli smartphone sono diventate la norma, fatto dovuto anche alla sempre più crescente capacità delle batterie, che di conseguenza va di pari passo con l’aumento del tempo richiesto per le loro ricariche. Come per i predecessori Galaxy S6 e S7, anche il neonato Galaxy S8 presenta tale tecnologia, col nome di Samsung Adaptive Fast Charge, alternativa alla medesima e conosciuta tecnologia di Qualcomm denominata Quick Charge.

Ricarica veloce sì, ma solo a schermo spento

Tuttavia, sembra che sia recentemente saltata fuori una limitazione tra gli utenti del nuovo Galaxy S8. Pare infatti che con la tecnologia di Samsung, la ricarica rapida funzioni solo a schermo spento e smetta di farlo quando quest’ultimo s’accende. Il che rappresenta uno svantaggio non da poco, dato che la tecnologia concorrente di Qualcomm, supera tranquillamente questa limitazione, offrendo anche velocità ben superiori rispetto a Samsung.

Mentre infatti la versione statunitense del Galaxy S8, equipaggiata con lo Snapdragon 835, che appunto supporta la tecnologia di ricarica rapida Qualcomm, non presenta alcun problema di sorta, la versione internazionale dotata di SoC Exynos continua a dare le noie appena descritte. Quello che è grave in realtà, è che Samsung sembra non preoccuparsi dell’inconveniente cercando di coprirlo, non è stata trovata infatti alcuna menzione in merito nelle guide ufficiali che è possibile reperire online.

Galaxy s8

Ironicamente inoltre, nonostante in realtà a schermo acceso la ricarica veloce non sia effettivamente in funzione, il collegamento di un caricabatterie compatibile con tale tecnologia farà comunque apparire la relativa icona nella barra di stato. Problema alquanto fastidioso che, secondo noi, non poteva sfuggire a Samsung già prima di lanciare il suo nuovo top di gamma.

La testata Phandroid riferisce anche che la differenza nei test di ricarica è quasi duplicata, passando da 1 ora e 37 minuti in schermo spento, a ben 2 ore e 51 minuti a schermo acceso. Il che spingerà molti utenti a non utilizzare il telefono mentre è in fase di carica, anche se tuttavia, il tempo di ricarica durante lo schermo acceso rimane comunque accettabile. Voi avete notato differenze? Usate lo smartphone durante la ricarica? Diteci la vostra nei commenti!