Samsung Galaxy S8 screenshot

Samsung Galaxy S8 ed S8+: come catturare uno screenshot | Guida

I Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ sono gli ultimi top di gamma presentati da Samsung verso la fine del mese scorso. Mancano ormai davvero pochissimi giorni al loro debutto ufficiale sul mercato italiano, dunque vi stiamo preparando per utilizzare al meglio i nuovi flagship della società sudcoreana.

In questa guida di oggi, vi sveleremo come catturare uno screenshot sui Galaxy S8 ed S8+ dato che quest’anno Samsung ha deciso di rimuovere il pulsante Home fisico e i due tasti soft-touch Recenti e Back che troviamo sui modelli precedenti.

Samsung Galaxy S8 screenshot

Samsung Galaxy S8 ed S8+: ecco come catturare uno screenshot sugli smartphone

Primo metodo

Se cercate un modo molto semplice per fare uno screenshot sul Samsung Galaxy S8 basterà tenere premuto contemporaneamente sia il pulsante Power che il tasto Volume-. Quest’ultimo verrà, poi, salvato all’interno dell’app Galleria dove potrà essere, successivamente, condiviso sui vari social network oppure modificato.

“Leggi anche: Samsung Galaxy S8: come aprire velocemente la fotocamera

Samsung Galaxy S8 screenshot

Secondo metodo

Samsung ha aggiunto sugli ultimi smartphone la feature Palm swipe to capture. Molto diverso dal metodo riportato precedentemente, tale soluzione deve essere attivata dal menu delle Impostazioni.

“Leggi anche: Samsung Galaxy S8 e S8+: 8 fantastiche caratteristiche meno chiacchierate

Scorrendo verso il basso, troverete l’opzione Motion e Gesture – tappare su Palm swipe to capture e attivare la funzione tramite lo switch. A questo punto basterà passare la mano sullo schermo da destra a sinistra (o viceversa) per poter catturare lo screenshot. Quest’ultimo sarà accessibile tirando verso il basso la tendina delle notifiche.

Samsung Galaxy S8 screenshot

Terzo metodo

Smart Capture è un’altra modalità di cattura di screenshot ma questa volta permette di scegliere anche la porzione desiderata da salvare. Dal menu delle Impostazioni, tappare su Impostazioni Avanzate e abilitare la funzionalità Smart Capture. Dopo aver catturato lo screenshot, tramite la combinazione di tasti Power + Volume- oppure con uno swipe sullo schermo con la mano, sarà possibile accedere a 3 opzioni avanzate per catturare più cose, ritagliare una parte precisa dell’immagine oppure condividerla.

“Leggi anche: Samsung Galaxy S8: ecco come funziona lo scanner dell’iride

N.B. Gli screenshot più  lunghi potrebbero avere una risoluzione molto grande. Samsung, dunque, crea un’immagine con risoluzione pari a quella dello schermo, ovvero 2960 × 1440 pixel. L’intero screenshot viene salvato nel formato JPEG e non PNG e inoltre potrebbero arrivare fino a 6-7 MB come dimensioni.

Samsung Galaxy S8 screenshot