KiwiBiRD

KiWiBiRD: lettore schede SD e Micro SD da Type C, USB 3.0 e Micro USB

Ultimamente stiamo volgendo molta attenzione alla porta USB di ultima generazione, ovvero quella di tipo C. Si tratta di una tecnologia che si sta diffondendo a macchia d’olio e siamo in una fase di transizione per spostarci definitivamente ad adottare la Type C. KiWiBiRD è una tra le tante aziende che ha deciso di supportare l’espansione di tale tecnologia e oggi vi proponiamo un lettore di schede SD e Micro SD che può essere inserito nelle seguenti porte: Type C, USB 3.0 e Micro USB.

Acquista – Amazon.it

Il lettore di scheda della KiWiBiRD è disponibile su Amazon Italia ad un prezzo di 12,99 euro.

KiWiBiRD lettore di schede – Confezione e dotazione

KiwiBiRD

La confezione è stata realizzata con cartone per quasi tutta la superficie tranne che per un piccolo riquadro che  è stato realizzato in plastica trasparente. Questo ci permette, oltre a proteggere il prodotto, anche di ammirarlo. All’interno della confezione, oltre ad essere contenuto il lettore di schede, è presente un libretto con le istruzioni. Sul retro della confezione, invece, sono elencate varie informazioni.

Design

KiwiBiRD

Il design costituisce un aspetto importante per questo prodotto dato che costituisce il suo punto forte. Infatti, il lettore di schede, è stato realizzato con un materiale molto piacevole al tatto. Ci aspettavamo un classico accessorio cinese in plastica, mentre invece pur trattandosi di plastica è stato riservato un trattamento particolare durante la fase di costruzione.

In alto è presente la porta USB Type-C, in basso quella USB e Micro USB; sul lato destro è presente lo slot per la scheda SD, a sinistra è presente lo slot per la scheda Micro SD.

Nulla da dire per quanto riguarda il design che secondo il nostro punto di vista è assolutamente perfetto.

Utilizzo

KiwiBiRD

Siamo rimasti totalmente soddisfatti anche durante la fase di utilizzo. Infatti, durante i nostri test, abbiamo riscontrato una buona velocità durante la fase di passaggio dati sia per quanto guarda la scheda SD che quella Micro SD.

La pratica soluzione ideata dall’azienda ci permette di collegare il lettore di schede non solo alla moderna Type-C ma anche alla USB 3.0 e addirittura alla Micro USB. Infatti la classica porta USB 3.0 può essere scomposta e trasformarsi all’occorrenza in una Micro USB.
Si tratta quindi di una soluzione molto intelligente per sopprimere la mancanza degli ingressi SD e Micro SD.

Conclusioni

In conclusione non possiamo fare altro che elogiare il prodotto e fare i complimenti all’azienda per aver creato un ottimo accessorio.