Google Pixel

Google è pronta a spendere un miliardo di dollari per dare al prossimo pixel un display curvo

Google in questi ultimi anni ci ha abituato a degli smartphone che racchiudono al loro interno tutte le novità tecnologiche. In queste ore è trapelata online una notizia che riguarda proprio l’azienda ed i suoi prossimi top di gamma. A quanto pare, la società, vuole stare al passo di una tecnologia che evolve rapidamente ed ha deciso di puntare ai display OLED.

Si parla di cifre molto alte che si aggirano attorno ad un miliardo di dollari. Google ha richiesto i display ad LG. Si tratta di pannelli OLED curvi che l’azienda ha intenzione di installare sui prossimi top di gamma.

Google Pixel
Google Pixel Quite Black

Il rapporto che ci è arrivato, ci informa che LG non ha ancora approvato l’offerta, ma questo ci indica quanto meno che Google ha intenzione di seguire Samsung, LG ed altri produttori per la creazione di display OLED più flessibili e sottili per massimizzare lo spazio dello schermo sui prossimi Pixel. Google ha in mente alcune mosse che le permetteranno di installare un display anteriore in modo tale da mantenere un ingombro complessivo molto basso.

Forse la decisione di Google è stata presa in seguito alle trattative di Samsung con Apple. Per non restare arretrata all’interno del settore, quindi la società, ha deciso di volgere le sue attenzioni verso questa tecnologia. Al momento non abbiamo altre informazioni a disposizione, ma non possiamo che essere felici per questa notizia dato che i display OLED, oltre a fornire una risoluzione molto elevata, sono in grado di assicurare delle ottime prestazioni.