Google Foto stabilizzazione

Google Foto ora permette di applicare la stabilizzazione ai video

In concomitanza con lo sviluppo del sistema operativo Android, Google ha progettato nel tempo diverse applicazioni proprietarie che, in alcuni smartphone, giungono pre-installate.

Da qualche anno a questa parte, il colosso di Mountain View ha lanciato Google Foto. Si tratta di una fantastica applicazione in grado di raggruppare tutti le immagini presenti nella memoria interna del proprio dispositivo in un solo posto.

Google Foto stabilizzazione

Google Foto: l’ultimo update introduce la possibilità di stabilizzare i video

Non è finita qui poiché Foto permette anche di effettuare il backup automatico sul proprio account di Drive di tutte le foto memorizzate sul telefono o tablet Android. Oltre a questa funzionalità davvero molto utile, “Big G” ha rilasciato nelle ultime ore un nuovo aggiornamento per Foto che permette ora di stabilizzare automaticamente i video con un semplice tocco.

Negli ultimi anni, abbiamo visto sempre più smartphone, non solo di fascia alta, offrire la stabilizzazione ottica dell’immagine durante le riprese di video. Parliamo di una funzione hardware che aiuta a registrare filmati senza tremolii.

Google Foto stabilizzazione

Altri telefoni, come i Google Pixel, utilizzano lo stabilizzazione elettronica (EIS) per cercare di stabilizzare i filmati registrati. Inserire la stabilizzazione all’interno dell’app Google Foto potrebbe migliorare ulteriormente i risultati nel caso in cui si ha a disposizione già la stabilizzazione OIS. Ciò affinerebbe, in modo significativo, le registrazioni da un telefono che non dispone di tale caratteristica.

Foto crea un nuovo file del video mantenendo quello originale salvato nella libreria, dunque non avviene una sovrascrittura. Con ciò detto, non vi aspettate miracoli ma sicuramente sarà una feature molto utile per applicare la stabilizzazione. In base ai primi test, infatti, i video sono stati registrati senza alcun tremolio ma ci sono vari punti deformati e altre distorsioni visive.

Google Foto stabilizzazione

Naturalmente, Google potrebbe risolvere pian piano questi piccoli problemi creando una caratteristica finale molto interessante. Allora a chi è rivolta questa particolare funzionalità? Se si desidera solo aggiustare alcuni filmati delle vacanze per poi postarli sui social network come Facebook o Instagram, allora potrebbe andare più che bene.

Purtroppo, non sappiamo nello specifico come Google Foto applica la stabilizzazione ai video. Di seguito, due filmati che mostrano l’applicazione della stabilizzazione.

Video con stabilizzazione

Video senza stabilizzazione