Android 7.1.2 Nougat: sensore d’impronte fuori uso in alcuni Google Pixel

L’ultima release di Nougat, la 7.1.2, secondo quanto riportato sul forum ufficiale da alcuni possessori di Google Pixel, sta disabilitando il sensore di impronte digitali, rendendolo di fatto inutilizzabile per lo sblocco. Le segnalazioni si dividono tra chi lamenta di aver avuto il problema subito dopo l’aggiornamento OTA (over the air), e chi ha effettuato la procedura mediante ADB.

Lettore impronte fuori uso anche per i Nexus

Pare che ad aggiungersi alla questione, inoltre, ci siano anche alcuni possessori degli ultimi Nexus (5X e 6P), anch’essi col medesimo problema dopo aver effettuato l’aggiornamento. Alcuni utenti di entrambi i dispositivi, segnalano che quando tentano di sbloccare il telefono tramite l’apposito sensore, il sistema operativo risponde con un messaggio il quale riporta che “l’hardware non è disponibile”.

Nougat

In una situazione del genere, la prima cosa che verrebbe in mente di fare è quella di dare una pulita alla partizione della cache tramite recovery, riavviare il sistema, eliminare l’impronta registrata e ripetere la procedura di acquisizione di riferimento dell’impronta. Ma secondo i possessori afflitti dal problema, l’espediente pare non abbia alcun effetto. Di conseguenza l’unica via d’uscita, sembra attualmente quella di fare un roll-back, se possibile, alla release precedente di Nougat, nel frattempo che Google metta una pezza alla faccenda, rilasciando una patch se non una nuova release.

Sfortunatamente sembra che Google stessa, tuttavia, non abbia pronta una soluzione nell’immediato, anche se è al corrente del problema. Quello che consola però è che il bug pare affliggere solo la procedura di sblocco, mentre sembra funzionare senza problemi la gesture per nascondere le notifiche, tramite uno swipe sul sensore.