WhatsApp

WhatsApp guarda al futuro: alert contatti, annullamento messaggi e tanto altro

Nonostante un periodo di relativa tranquillità, il team di WhatsApp sembra esser a lavoro per poter introdurre celermente alcune importanti e nuove funzionalità non solo sull’app mobile quanto anche lato Web App.

Alcune delle indiscrezioni emerse negli ultimi giorni darebbero spazio ad un cauto ottimismo per alcune funzionalità che dovremmo trovare molto utili per semplificare la vita e la gestione ai nostri contatti, intaccando gli stati WhatsApp, il profilo e persino i messaggi.

Messaggi, Web App e gestione dei contatti alcune delle semplici seppur importanti chiavi di svolta WhatsApp

A far luce su quelle che ad oggi restano solo indiscrezioni, seppur molto accreditate, sono stati i ragazzi di WABetaInfo segnalando nel corso dei giorni scorsi l’arrivo di molteplici novità riguardanti in particolare l’alert contatti per il cambio numero, annullamento messaggi inviati, l’estensione degli stati alla Web App e la semplificazione dei meccanismi di condivisione multipla di dettagli.

Di seguito l’analisi punto per punto delle possibili e principali novità.

Alert per i contatti in caso di cambio numero

Il primo degli elementi di maggiore interesse parrebbe riguardare un automatismo di segnalazione in caso di cambio numero, è infatti indubbio come con la possibilità di trasferire il chat backup WhatsApp verso un profilo (numero) differente, in molti ha identificato nell’impossibilità di vedere le novità di cambio un problema.

Non è ancora chiaro in che modo ciò verrà eseguito, sebbene sia quasi presumibile possa esser basato su di un meccanismo di notifica diretta, ma con le prossime versione della Beta release il cambio di numero WhatsApp dovrebbe esser reso del tutto indolore per i contatti.

Annullare i messaggi inviati entro un lasso di tempo

Nulla di trascendentale, se prima era stato infatti pronosticata la possibilità di annullare i messaggi inviati entro una finestra temporale di 29 minuti attualmente il lasso è stato ridotto in via quasi ufficiale a 2 minuti.

Una riduzione ovviamente coincidente con le naturali tempistiche di scambio messaggi in chat tra i contatti, generalmente un processo quasi istantaneo necessitante di tempistiche altrettanto celeri eppur capaci di fornire il tempo necessario per permettere al mittente di ragionare.

Stati estesi alla Web App

Se la versione Web si è sempre proposta come una naturale, seppur non proprio comoda, estensione dell’app di messaggistica allora risulta facile pensare che gli stati possano esser estesi.

Rispetto le altre indiscrezioni in questo caso è stato anche diffuso un primo screenshot d’anticipazione di come questa dovrebbe risultare nel layout grafico, ciò grazie alla presenza già attiva nel codice di riferimento seppur disattivato all’utilizzo pubblico.

Condivisione multipla delle informazioni contatti

Nonostante l’alto flusso di dati registrato, il servizio d’instant messaging non ha mai reso semplice la possibilità di condividere tra utenti in modo pratico più di un dettaglio alla volta: è valso per i contatti, così come per le foto (seppur in questo caso si trattasse solo di limitazioni di numero).

All’interno della versione di WhatsApp Beta 2.17.123passando quasi in sordina – è stato esteso il meccanismo di condivisione multipla anche ai dati contatti, permettendovi di poter ridurre il numero dei task da eseguire quando dovete fornire ad amici e conoscenti vari dettagli riguardando numeri di telefono