Siempo, il device che prova a distaccarci dalla tecnologia

Dopo il nuovo 3310 di Nokia, anche Siempo prova ad allontanare l’idea di Smartphone da quella di telefono cellulare, aprendo un progetto kickstarter per un dispositivo ibrido fra le due concezioni.

 

Siempo: lo smartphone contro gli smartphone

Sembra un po’ strano, ma è proprio così, questo nuovo dispositivo è stato progettato per tenerci lontani dalla tecnologia e farci ritrovare quelle che sono le buone abitudini della vita.

E’ infatti possibile premere un pulsante per silenziare qualsiasi notifica, chiaramente con la possibilità di escludere quelle più importanti, proprio come nella modalità “non disturbare” di Android stock, in questo caso però con la possibilità di farlo da un pulsante fisico.

Questo dispositivo inoltre permette di inserire un timer in cui vengono disattivate tutte le notifiche in modo da non avere distrazioni durante degli esercizi, lo studio o la meditazione.

Un’altra funzione sta nel cosiddetto “campo di intenzione“, una sorta di predizione delle azioni che permette di inserire il nome o il numero di una persona ed il telefono ci chiederà se vogliamo mandare un messaggio di testo oppure una chiamata, tutto in automatico.

Siempo: caratteristiche tecniche

Siempo, essendo un telefono contro la tecnologia, ha delle caratteristiche tecniche molto basse, troviamo infatti una CPU Quad-Core da 1 GHz , un display da 4″, 8 GB di memoria interna, una batteria da 1.600 mAh e la connettività wifi, bluetooth, GPS e 4G.

siempo è già in pre-ordine

Siempo: prezzo e considerazioni finali

Il prezzo per il pre-ordine su kickstarter è di 279$, un prezzo troppo alto per quello che secondo me è un dispositivo poco utile e contraddittorio con se stesso: che senso ha utilizzare la tecnologia per allontanarsi dalla stessa? Ormai l’uso dello smartphone per alcune persone è diventato necessario per faccende lavorative o altro, quindi, per come la penso io, molte persone potrebbero non trovare utile questo dispositivo. Basterebbe solo un po’ di autocontrollo in più, alla fine tutti i nostri dispositivi hanno la possibilità di disattivare le notifiche, o ancora meglio, mettere la modalità aereo se si vuole andare a fare una corsa senza distrazioni.