Samsung Galaxy Tab S3

Samsung Galaxy Tab S3: è davvero utile avere un tablet con Android?

Samsung Galaxy S8 è il grande assente di quest’anno al Mobile World Congress. Mentre tutte le altre aziende hanno presentato i propri top di gamma, Samsung ha deciso di presentare, durante un evento dedicato, un nuovo tablet. Stiamo parlando di Samsung Galaxy Tab S3.

A sorpresa, la scocca posteriore è stata interamente realizzata in vetro e questo permette al tablet di avere un aspetto sublime. Lo spessore è di appena 6 mm ed il peso di 492 grammi ne permette un facile utilizzo, nonostante le sue dimensioni generose.  Sul retro, oltre ad essere presente il logo dell’azienda, è posizionata la fotocamera ed il flash led.

Durante la presentazione di Samsung Galaxy Tab S3 è emerso che, l’azienda in collaborazione con AKG (leader nel settore audio), ha dotato il tablet di quattro speaker utili a garantire un’esperienza audio-visiva senza eguali. Presente ovviamente la porta USB Type-C 3.1 e il jack audio.
Il display Super Amoled da 9.6 pollici con risoluzione 2048 x 1536 garantisce una qualità senza precedenti all’interno del settore. Samsung Galaxy Tab S3 è mosso dal processore Qualcomm Snapdragon 820 accompagnato da 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili.
La batteria, invece, è un’unità da 6000 mAh che supporta la ricarica veloce.

Il punto di forza di questo nuovo terminale è sicuramente la S-Pen che è in grado di riconoscere 4096 livelli di pressione. Si tratta di una penna molto simile a quella del precedente modello anche se differisce per l’assenza di una batteria interna e per una punta di soli 0.7 mm che ne promette un’ottima precisione. Sarà inclusa all’interno della confezione di vendita insieme alla nuova tastiera presentata.

Samsung Galaxy Tab S3: le nostre impressioni dal MWC 2017

Durante le nostre prove al Mobile World Congress abbiamo constatato che il device di Samsung è stato curato nei minimi dettagli per quanto riguarda l’aspetto estetico e le funzionalità. In particolare la S-Pen ideata dall’azienda è estremamente precisa durante la fase di scrittura.

Nell’anno dell’ottimizzazione degli spazi, avremmo preferito un tablet con meno cornici laterali in modo da recuperare tanto spazio inutilizzato.

A bordo di Samsung Galaxy Tab S3 troviamo Android Nougat. Ha ancora senso produrre tablet con sistema operativo Android? Secondo il nostro punto di vista avere un tablet con Android è molto riduttivo. Perché accontentarsi di Android Nougat e di un semplice tablet quando in poche mosse è possibile trasformarlo in un computer grazie a Windows 10?

Proprio per questo vi sveliamo che abbiamo apprezzato molto di più Galaxy Book, un diretto concorrente (finalmente!) di Surface Pro 4, di cui vi parleremo in un prossimo articolo.